RIMBORSO SPESE PER EMIGRATI SARDI DI RIENTRO, TUTTE LE INFORMAZIONI

Si informa la cittadinanza interessata che per gli emigrati sardi che ritornano definitivamente nell’Isola sono previsti una serie di contributi.

Data:
11 maggio 2023

Visualizzazioni:
1453

Si informa la cittadinanza interessata che per gli emigrati sardi che ritornano definitivamente nell’Isola sono previsti una serie di contributi. Nello specifico tali rimborsi sono destinati a emigrati da almeno due anni, nati in Sardegna o figli di sardi, che rientrano definitivamente. Non sono previsti limiti di reddito, ma non ne hanno diritto coloro che sono stati licenziati per motivi disciplinari.

Tali rimborsi sono pari al 100% per le spese di viaggio quando si rientra dalle altre regioni italiane o da un Paese europeo; sono invece pari al 50% nei casi di rientro da uno Stato extraeuropeo. Sono inoltre previsti contributi per il trasloco, per il 50% delle spese sostenute. Salvo che per i proprietari di abitazione è inoltre previsto un assegno di prima sistemazione, sia per il richiedente che per ogni familiare.

Per la presentazione della domanda occorre utilizzare l’apposito modulo, scaricabile da questo link, e inviarlo compilato all’Ufficio Protocollo (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) oppure al Settore Servizi Sociali, alle mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per informazioni è inoltre possibile contattare gli uffici al numero 070 86012713.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
11/05/2023, 14:10

Potrebbero interessarti