Certificato di Idoneità alloggiativa

Il certificato di idoneità alloggiativa è un documento che attesta quante persone possono abitare in un alloggio, in funzione sia della superficie utile totale che della rispondenza dello stesso.

Data:
13 dicembre 2023

Visualizzazioni:
999

Il certificato di idoneità alloggiativa è un documento che attesta quante persone possono abitare in un alloggio, in funzione sia della superficie utile totale che della rispondenza dello stesso.

Cos'è

Il certificato di idoneità alloggiativa è un documento rilasciato in bollo necessario per la presentazione delle richieste di:

  • permesso di soggiorno (art. 5 D.Lgs. D.Lgs.25.07.1998, n. 286);
  • ricongiungimento familiare (art. 29 comma 3 lett. a) del D.Lgs.25.07.1998, n. 286 come modificato dalla L.15.07.2009, n. 94);
  • contratto di soggiorno per lavoro subordinato (art. 5bis D.Lgs. D.Lgs.25.07.1998, n. 286);
  • prestazioni di garanzia per l’accesso al lavoro (art. 23 D. Lgs n. 286/1998 e L.R. n. 6/1990);
  • altri permessi.

Il Certificato di idoneità alloggiativa ha validità pari a 6 (sei) mesi dalla data di rilascio e non è prevista nessuna proroga. Alla scadenza dell'attestazione, l'eventuale richiedente deve inoltrare una nuova istanza.

A chi si rivolge

Destinatari del servizio:

La richiesta può essere effettuata dal proprietario, conduttore/inquilino titolare del contratto di locazione o comodato, comodatario, usufruttuario, titolare di nuda proprietà, ospite dell’alloggio. Nel caso la richiesta venga fatta in qualità di “ospite” occorre allegare dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (art. 21 e 47 D.P.R. n. 445 del 28/12/2000) con la quale il proprietario dichiara di ospitare il richiedente l’attestato.
L'istanza può essere presentata anche da un procuratore/delegato previo conferimento di procura/delega speciale da parte di uno dei soggetti sopra richiamati (proprietario, conduttore/inquilino, comodatario, usufruttuario, titolare di nuda proprietà, ospite dell’alloggio) per la sottoscrizione digitale e per la presentazione telematica dell’istanza online.

Accedere al servizio

Come si fa:

Nell’ottica della transizione al digitale della P.A. si potrà richiedere il CERTIFICATO DI IDONEITA’ ALLOGGIATIVA esclusivamente tramite la nuova modalità online a partire dal 01.01.2024, mediante la compilazione di un modulo-maschera telematico predisposto dal Comune e raggiungibile direttamente dal link sottostante, senza dover inoltrare alcuna documentazione al Protocollo Generale e senza doversi recare presso gli uffici.

Il nuovo servizio online attivato nell’ambito dell’obiettivo strategico programmato denominato “CASA COMUNE”, con il quale l’Amministrazione Comunale si prefigge di offrire servizi più efficienti, più efficaci e più veloci, in grado di rispondere alle reali esigenze dell’Utenza grazie alla tecnologia, all’informatizzazione e alla semplificazione delle procedure e degli iter burocratici, consente di snellire e digitalizzare la procedura, ottimizzare i tempi di evasione delle pratiche ed, al contempo, avere tracciabilità del flusso di dati richiesti e trasmessi all’utente, nonché creare una banca dati digitale delle richieste, senza la necessità per l’utenza di recarsi presso gli uffici e senza dover inoltrare alcuna richiesta al Protocollo Generale:  una volta compilata la domanda online, la richiesta sarà automaticamente protocollata e presa in carico dal Settore competente per un celere riscontro.

Le istanze presentate mediante diversa modalità (es. mail/PEC) a partire dal 01.01.2024 verranno, una volta protocollate, dichiarate irricevibili tramite risposta automatica no replay al mittente, mentre le istanze cartacee consegnate a mano agli sportelli dell’ufficio protocollo non verranno prese in carico.

L’Ufficio Relazioni Pubbliche (URP) è a disposizione per agevolare l’utilizzazione del servizio on-line sia a livello informativo che pratico/operativo. Il servizio front office allo sportello è svolto dall’URP nelle seguenti sedi comunali:

  • Palazzo comunale, via Eligio Porcu 141 (070.86012692 e 070.86012604 dalle ore 9:00 alle ore 13:00 – 070.86012651 dalle ore 12:00 alle ore 13:00)
  • Sede staccata di via Melibodes 2 (335.5874574 dalle ore 09:00 alle ore 13:00)

Orari al Pubblico URP: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 – Lunedì e Mercoledì dalle ore 15,30 alle ore 17:00.

 

Nota Bene:

Consigliato invio istanza previo accesso con identità digitale: SPID / CIE / CNS (qui).

L'accesso tramite identità digitale consentirà di visualizzare successivamente gli stati d'avanzamento della pratica, nonché di integrare eventuali altri documenti, il tutto tramite i Servizi Online (qui).

Istanza Online

 

Modalità di autenticazione al servizio: Accesso libero

Contatti

Uffici a cui rivolgersi:

Area di riferimento:

Cosa serve

All’atto della richiesta del certificato di idoneità alloggiativa, il richiedente dovrà essere munito:

  • Copia del contratto di acquisto dell’alloggio o di locazione regolarmente registrato o di comodato o di altro titolo di disponibilità relativa all’alloggio (nel caso la richiesta venga fatta in qualità di “ospite” allegare Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (art. 21 e 47 D.P.R. n. 445 del 28/12/2000) con la quale il proprietario dichiara di ospitare il richiedente l’attestato);
  • Copia documento di identità fronte/retro in corso di validità del richiedente;
  • Riferimento Certificato di Agibilità o certificazione rilasciata da tecnico abilitato di come l’alloggio è conforme ai requisiti igienico sanitari e di idoneità abitativa richiesti dalle vigenti disposizioni di legge e regolamenti con allegata la planimetria dell’immobile in oggetto indicato in scala 1:100 (formato A4) e N.1 schema con la determinazione della superficie convenzionale come stabilito dall’art.13 della Legge n° 392 del 27-07-1978;
  • Copia della planimetria catastale;
  • Copia della visura aggiornata;
  • Ricevuta di versamento del pagamento spontaneo “Diritti di segreteria Edilizia” di € 50,00 con la modalità del pagamento digitale tramite PagoPa - Riferimento Istanza: Richiesta attestato idoneità alloggiativa (qui);
  • Due marche da bollo da € 16,00. Sarà necessario, prima di allegare la scansione/foto delle due marche da bollo, annullarle;
  • Procura/Delega speciale per la sottoscrizione digitale e per la presentazione telematica dell’istanza online (obbligatorio solo in caso di presentazione istanza da parte di un delegato);
  • Copia documento di identità fronte/retro in corso di validità del delegante (obbligatorio solo in caso di presentazione istanza da parte di un delegato);

Costi e vincoli

Costi:

Prima di avviare la pratica telematica occorre effettuare:

  • versamento del pagamento spontaneo “Diritti di segreteria Edilizia” di € 50,00 con la modalità del pagamento digitale tramite PagoPa - Riferimento Istanza: Richiesta attestato idoneità alloggiativa (qui);
  • acquistare due marche da bollo da € 16,00. Sarà necessario, prima di allegare la scansione/foto delle due marche da bollo, annullarle.

Tempi e scadenze

Il procedimento per il rilascio del Certificato di Idoneità Alloggiativa si conclude in 30 giorni dal perfezionamento dell’istanza online completa di tutti gli allegati necessari mentre il Certificato di Idoneità Alloggiativa verrà reso disponibile sul portale dove in ogni momento l’interessato, o suo incaricato, può visionare lo stato di avanzamento della pratica, e contestualmente verrà trasmesso all’indirizzo mail o PEC riportato nell’istanza online.

Il Certificato di idoneità alloggiativa ha validità pari a 6 (sei) mesi dalla data di rilascio e non è prevista nessuna proroga. Alla scadenza dell'attestazione, l'eventuale richiedente deve inoltrare una nuova istanza.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
12/12/2023, 10:05

Potrebbero interessarti