Bonus Nidi Gratis

Contributo economico per il sostegno alle famiglie nella conciliazione famiglia-lavoro.

Data:
24 febbraio 2022

Visualizzazioni:
1922

Contributo economico per il sostegno alle famiglie nella conciliazione famiglia-lavoro.

Cos'è

Annualmente la Regione Autonoma della Sardegna approva il Piano di interventi stabilendo i criteri per sostenere l’accesso ai servizi per la prima infanzia tramite l’abbattimento della retta per la frequenza in nidi e micro nidi pubblici e/o privati acquistati in convenzione dal Comune e/o privati non in convenzione (misura “Nidi Gratis”) per il sostegno alle famiglie nella conciliazione famiglia-lavoro e ha stabilito un Bonus nidi gratis di massimo euro 200,00 mensili, per la durata di 11 mesi, da parametrare in due differenti scaglioni ISEE (€ 0,00/€ 30.000,00 e € 30.000,01/40.000,00) fino ad un massimo di euro 40.000,00 contribuendo così all’abbattimento delle rette, a integrazione con il Bonus nido erogato dall’INPS. 

A chi si rivolge

Destinatari del servizio:

Il "Bonus Nidi Gratis" viene richiesto dalle famiglie al Comune in cui si trova la struttura.

Accedere al servizio

Come si fa:

La richiesta viene effettuata dalle famiglie sulla base di un avviso pubblico indetto dal Comune due volte l’anno: una valevole per il periodo gennaio/luglio ed una per il periodo settembre/dicembre.

I requisiti per accedere al Bonus sono i seguenti: 

  • figlio/a fiscalmente a carico di età compresa tra 0 e 3 anni (due anni e 365 giorni), frequentante una struttura per l’infanzia (nido/micronido pubblici o privati) sita nel territorio comunale
  • ISEE non superiore a € 40.000,00
  • Aver presentato domanda per Bonus Nidi INPS 

La documentazione da allegare alla domanda è la seguente: 

  • attestazione del pagamento del contributo da parte dell’INPS tramite stampa dei dati da “consultazione pagamenti” (da estrapolare all’interno della domanda INPS “Bonus Nidi”) oppure attestazione dell’avvenuta richiesta del Bonus Nido INPS “ricevuta bonus nido” o “riepilogo dati domanda”; 
  • certificazione ISEE in corso di validità;
  • documento di identità in corso di validità.

Il contributo è cumulabile con le agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati, di cui alla circolare n.27 del 14/2/2020 della Direzione Centrale dell’INPS (Bonus Inps Asili Nido) 

Ai nuclei familiari ammessi al beneficio, è erogato un contributo fino ad un massimo di: 

  • € 2.200,00 ripartiti in 11 mensilità da € 200,00 per l’anno 2022, per gli importi ISEE tra € 0,00 e € 30.000,00; 
  • € 1.833,37 ripartiti in 11 mensilità da € 166,67 per l’anno 2022 per gli importi ISEE tra € 30.000,01 e 40.000,00. 

Cosa si ottiene: Un Bonus nidi gratis di massimo euro 200,00 mensili, per la durata di 11 mesi.

 

Presentazione Richiesta Online

 

Nota Bene:

Richiesta esclusivamente tramite "Istanza Online".

Consigliato invio istanza, previo accesso con identità digitale: SPID / CIE / CNS (qui).

L'accesso tramite identità digitale consentirà di visualizzare successivamente gli stati d'avanzamento della pratica, nonché di integrare eventuali altri documenti: il tutto tramite i Servizi Online (qui).

 

Modalità di autenticazione al servizio: Accesso libero

Contatti

Uffici a cui rivolgersi:

Personale Amministrativo:

Maria Rosaria Seta

Area di riferimento:

 
Cosa serve

Costi e vincoli

Tempi e scadenze

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
26/01/2024, 09:05

Potrebbero interessarti