AL PARCO DI MOLENTARGIUS PER IL PET DAY SFILATE, PREMI E ANCHE QUALCHE ADOZIONE

Con più di 200 visitatori e tantissimi amici a quattro zampe, la manifestazione Pet Day, andata in scena domenica 5 maggio al Parco Naturale Regionale Saline-Molentargius, è stata indubbiamento un successo, complice la bella giornata e l’incantevole scenario dell’oasi ambientale.

Data:
6 maggio 2024

Visualizzazioni:
485

Con più di 200 visitatori e tantissimi amici a quattro zampe, la manifestazione Pet Day, andata in scena domenica 5 maggio al Parco Naturale Regionale Saline-Molentargius, è stata indubbiamento un successo, complice la bella giornata e l’incantevole scenario dell’oasi ambientale.

Il Comune di Quartu ancora una volta è sceso in campo, in prima linea, per la lotta al randagismo. In particolare, con questa manifestazione, con questa giornata speciale volta a sottolineare l’amore per i nostri amici a quattro zampe, ha voluto dare un ulteriore contributo per sensibilizzare le persone alle adozioni e contrastare il triste e crudele fenomeno dell’abbandono.

Numerosi i presenti nell’area verde, in rappresentanza di tutte l’età, ma quasi tutti accompagnati dai loro amici a quattro zampe, che hanno socializzato tra loro rendendo ancor più singolare la giornata. Particolarmente apprezzate si sono rivelate le esibizioni di agility-dog, sapientemente guidate dagli addestratori dei centri cinofili Cave Canem e Shardana. Le equipe veterinarie presenti hanno inoltre dato preziosi consigli a tutti coloro che hanno colto l’occasione per chiedere informazioni.

L’allegria che spesso caratterizza il binomio cane-padrone ha catturato l’attenzione dei presenti, soprattutto nel momento della sfilata canina, che ha visto la partecipazione di circa 50 iscritti. La parata, svoltasi nel pomeriggio, è anche valsa coppe e medaglie ai 5 animali ritenuti più meritevoli, ma premi e riconoscimenti sono stati garantiti a tutti partecipanti.

La vittoria più importante però è stata conquistata da alcuni cuccioli e cani anziani giunti al Parco in attesa di adozione e poi scelti da nuove famiglie: per loro si apre finalmente una nuova fase di vita, piena di amore e tante coccole.

Nel suo canile convenzionato Shardana Quartu ospita circa 350 cani di ogni taglia e età. Gli amici a quattro zampe che hanno più difficoltà a trovare una casa sono quelli di taglia grande e quelli anziani. Animali per i quali quello che dovrebbe essere solamente un ricovero temporale diventa spesso la casa definitiva. Una questione di sensibilità quindi, oltre che economica, visto che avere meno ospiti al canile convenzionato significherebbe diminuire la spesa pubblica destinata per alloggio, cibo, cura ecc.

Ecco perché sulla questione il Comune prosegue il suo impegno con iniziative e programma volti alla tutela degli animali. Ne sono un bell’esempio il progetto di sterilizzazione gratuita per cani e gatti in collaborazione con l'associazione Effetto Palla Onlus e i tanti Microchip-Day, l’ultimo datato 19 aprile e svoltosi al Parco Parodi, che ha permesso la microchippatura di 60 cani di Quartu.

 

25d78c83-8e76-4c0b-932a-881229e7d929
bdb45369-4f43-4c0f-8f7b-9fa837ca818c
e6bce852-6d48-4ff3-8bff-a68f4b0a6a9e
14896a62-f31b-4d55-9241-f44de7c64eea
62c9411b-b370-475b-bcc9-9a4dc08333eb
titolo
7659dec4-9686-42e5-b0be-4a5008d575b2
01034b80-49b6-43c8-9278-936328544a5b
68d5b716-8602-4c18-9c8b-01c824608bd6
83dc494e-8e6c-4810-a86a-5eae052cab72

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
06/05/2024, 13:03

Potrebbero interessarti