IN FESTA ALLA VILLA ROMANA, SABATO L'EVENTO 'PALESTINA, LA TERRA PIÙ AMATA'

La cultura continua ad abbracciare i siti archeologici del litorale quartese anche durante le festività natalizie. Dal Nuraghe Diana, protagonista nello scorso weekend ci si sposta in questo fine settimana alla Villa Romana, con un evento, l'ultimo di dicembre per la rassegna 'In festa', dedicato alla Palestina.

Data:
28 dicembre 2023

Visualizzazioni:
884

La cultura continua ad abbracciare i siti archeologici del litorale quartese anche durante le festività natalizie. Dal Nuraghe Diana, protagonista nello scorso weekend ci si sposta in questo fine settimana alla Villa Romana, con un evento, l'ultimo di dicembre per la rassegna 'In festa', dedicato alla Palestina.

Sabato 30 dicembre, alle ore 10, il sito archeologico di Sant’Andrea ospiterà infatti un evento dal titolo “Palestina: la terra più amata”, che prevede la partecipazione di Monica Zuncheddu, che si occuperà delle letture, e di Chiara Vittone, all’arpa.

La prima, attrice e regista cagliaritana classe 1969, ha nel suo curriculum numerosi spettacoli teatrali; è fondatrice e direttrice della ventennale Compagnia dei ragazzini di Cagliari e da anni porta in scena anche l'impegno civile e sociale. La seconda, diplomata in Arpa al Conservatorio di Musica di Cagliari, svolge da diversi anni un’intensa attività concertistica, prendendo parte alle Stagioni Liriche e Sinfoniche organizzate dall’Ente dei Concerti e del Teatro Lirico di Cagliari, registrando anche per la Rai e per alcune Tv private.

Lo spettacolo nella bella cornice storico archeologica intende da una parte valorizzare la stessa location ancora troppo poco conosciuta dalla stessa popolazione quartese, dall’altra puntare un faro sulla guerra in corso nel Medio Oriente, che sta causando migliaia di vittime anche tra i civili, tra cui donne e bambini.

 

 

 

 

e58ae215-b2b1-405e-86eb-ea3d8331d07f

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
29/12/2023, 09:11

Potrebbero interessarti