DUE APPUNTAMENTI ALLA BIBLIOTECA DI FLUMINI CON "RIPENSARE LA CITTÀ"

La biblioteca di Flumini  il 27 settembre 2023 dalle 17 alle 19.00 partecipa al BIBLIOPRIDE 2023, promosso dall’ Associazione Italiana Biblioteche che accoglie l’invito della Commissione Europea di dedicarlo all’ Anno Europeo delle Competenze. Il 6 ottobre altro appuntamento con "Garibaldi e Mazzini, dalle idee alla tavola". 

Data:
27 settembre 2023

Visualizzazioni:
683

La biblioteca di Flumini  il 27 settembre 2023 dalle 17 alle 19.00 partecipa al BIBLIOPRIDE 2023, promosso dall’ Associazione Italiana Biblioteche che accoglie l’invito della Commissione Europea di dedicarlo all’ Anno Europeo delle Competenze. Il 6 ottobre altro appuntamento con "Garibaldi e Mazzini, dalle idee alla tavola". 

 

Per l’ occasione si terrà un laboratorio di scrittura creativa e ricerca bibliografica  quale tappa  del progetto Ananche Teatro: “Laboratorio teatrale intergenerazionale”  a cura di Grazia Dentoni. In  un connubio tra cultura materiale e immateriale, viene realizzato un laboratorio teatrale eco-logico di 5 tappe, nella logica dell’educazione permanente, rivolgendosi ad adolescenti, genitori, nonni e insegnanti e nell’ ’ambito della rassegna culturale estiva promossa dal  settore cultura: “Ripensare la città “,

La biblioteca mette a disposizione testi,  bibliografie,  sitografie, consigli di video,  App, corsi gratuiti on line (Mooc)  sui temi attinenti: i rifiuti, il cambiamento climatico, la  meteorologia, il mare, gli oceani , le energie rinnovabili, il futuro sostenibile, l’ arte e l ‘ ecologia, che mirino a rafforzare le competenze culturali e digitali dei partecipanti, secondo i principi della Media Information Literacy.

Ancora: il 6 ottobre, sempre presso la Biblioteca di Flumini, alle ore 17,30 si terrà l'incontro"Garibaldi e Mazzini,  dalle idee alla tavola", inquadrato nell'ambito del progetto comunale: "Ripensare la Città". Emanuela Locci e  Raffaella Ponte dell' Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini introdurranno le ricerche di Federica Falchi dell'Università di Cagliari e Alice di Matteo dell'Università di Salerno, incentrate sulla comune passione per la cucina  tra  Garibaldi e Mazzini,  anche con aspetti sulla loro alimentazione durante le battaglie. Quando Garibaldi era Caprera, l’ isola fu  un fulcro di idee tra cui si sono sviluppate azioni del Risorgimento italiano. Mazzini in esilio a Londra  teneva contatti con la mamma per  consigli culinari e Garibaldi importava la  cultura culinaria dell' America Latina. Un appuntamento all'insegna della storia e del cibo, basato su studi approfonditi di valevoli ricercatori.

mazzini-garibali-a-tavola
Locandina-Anachebiblioprode
mazzini-garibali-a-tavola Locandina-Anachebiblioprode

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
27/09/2023, 17:08

Potrebbero interessarti