NUOVE TARIFFE DIRITTI DI SEGRETERIA PER PRATICHE PRESENTATE AL SUAPE

In considerazione della pluralità di atti contenenti indicazioni in merito alle entrate relative ai diritti di segreteria e di istruttoria dovuti dall’utenza in caso di presentazione di pratiche SUAPE, l’Amministrazione comunale ha ritenuto utile fornire un’informazione più chiara e per quanto possibile univoca.

Data:
3 aprile 2023

Visualizzazioni:
5221

In considerazione della pluralità di atti contenenti indicazioni in merito alle entrate relative ai diritti di segreteria e di istruttoria dovuti dall’utenza in caso di presentazione di pratiche SUAPE, l’Amministrazione comunale ha ritenuto utile fornire un’informazione più chiara e per quanto possibile univoca.

Attualmente, in base alla Legge Regionale 24/2016 art. 29 lettera b), il SUAPE “esercita le competenze in relazione ai procedimenti amministrativi riguardanti l’intervento edilizio, compresi gli interventi di trasformazione del territorio ad iniziativa privata e gli interventi sugli edifici esistenti”.

Si è reso quindi necessario aggiornare gli importi relativi ai diritti di segreteria e predisporre un’unica tabella, prevedendo i “Diritti di segreteria per pratiche presentate allo Sportello Unico per le Attività Produttive e per l’attività edilizia (SUAPE)” in base al tipo di pratica e ai metri cubi del locale interessato. Per il dettaglio completo è possibile consultare la delibera in allegato.

Il pagamento delle spese per la presentazione delle pratiche al SUAPE o per l’accesso agli atti delle pratiche telematiche dovrà avvenire tramite versamento mediante la piattaforma PagoPA. Sono esenti dal pagamento dei diritti di segreteria le comunicazioni di Cessazione (Mod. C6). Tutto ciò ovviamente fatti salvi le previsioni inserite in altri specifici Regolamenti comunali ed eventuali ulteriori diritti o pagamenti previsti dagli Enti Terzi titolari degli endoprocedimenti.

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
03/04/2023, 23:20

Potrebbero interessarti