IL PROGRAMMA PROPOSTO DALLA PRO LOCO DI QUARTU PER LE FESTIVITÀ NATALIZIE

Il fermento culturale in città è sempre più vivo e trova terreno fertile tra le associazioni cittadine.

Data:
7 dicembre 2022

Visualizzazioni:
628

Il fermento culturale in città è sempre più vivo e trova terreno fertile tra le associazioni cittadine. Anche la Pro Loco di Quartu propone una sua rassegna natalizia, con tante iniziative legate alla tradizione e alle peculiarità del territorio che si protrarranno sino alla fine del mese e anche oltre, per arrivare sino all’Epifania.

Tra le varie proposte spicca il ‘Presepe nei rioni’, il concorso che vuole rendere partecipi e protagonisti i cittadini quartesi. Che sia una singola famiglia, una via o la rappresentanza di un intero quartiere, sarà comunque possibile dar sfogo alla propria creatività mettendo in mostra il proprio presepe. A ogni partecipante verrà scattata una foto e verrà pubblicata nelle pagine social dell’Associazione. Il concorso sarà online dall’8 dicembre e si chiuderà il 15 dello stesso mese. Si potrà votare con un semplice like e domenica 18 verranno premiate le tre immagini che avranno ricevuto il maggior numero di preferenze.

Sempre nel giorno dell’Immacolata, alle ore 20, presso la Basilica di Sant’Elena è inoltre in programma il Concerto di Natale. In attesa della festività, una serata con canti sacri e profani legati alla tradizione, con protagonisti Sancta Helena Chourus e Cordis Jubilo. I due cori polifonici in connubio, diretti da Serenella Carta, si esibiranno nei grandi classici della tradizione natalizia. La serata musicale verrà poi ripetuta mercoledì 14, con gli stessi protagonisti, presso la Chiesa di Santa Maria degli Angeli a Flumini.

E nella stessa data, nel parcheggio del Parco Europa, a Pitz’e Serra, inizierà anche il mercatino di artigianato natalizio, che proseguirà poi nelle giornate del 9, 10 e 11, per poi riprendere nei giorni 16, 17 e 18, sempre dalle 17 alle 20, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare i piccoli artigiani della città.

Nei due weekend prenatalizi, il 10 e l’11 dicembre, e poi anche il 17 e il 18, nelle principali vie commerciali cittadine ecco Shopping in Musica, con la partecipazione di due band di casa a Quartu: i Loungedelica, nati nel 2007, sono una perfetta combinazione di eleganza, gusto, raffinatezza e armonia; i Big Mama, gruppo musicale con due voci femminili e quattro musicisti, regalano un repertorio di grandi successi dance di tutti i tempi, interpretati esclusivamente da artiste femminili.

E anche quest’anno non mancherà l’appuntamento con ‘Il miracolo di Natale’, l’evento organizzato da Gennaro Longobardi per raccogliere alimentari e doni destinati alle persone più sfortunate. Dopo le giornate di preraccolta previste sabato 3 e sabato 10, la grande festa e giornata finale è fissata per venerdì 16 dicembre sul Sagrato della Basilica di Sant'Elena, dalle 9 alle 20. Dalle 18, sempre nel sagrato, sono previsti animazione e intrattenimento per bambini.

E sempre il 16 dicembre è inoltre in programma la rappresentazione dell presepe vivente. Un salto nel passato per riscoprire l’ambientazione della natività. Con attori figuranti e animali vivi andrà in scena uno spaccato di vita quotidiano di tantissimi anni fa, accompagnato dai classici canti natalizi. Lunedì 18 poi, presso la Sala Affresco dell’ex Convento dei Cappuccini, ecco l’ormai tradizionale appuntamento con il Quartese dell’anno 2022. Nell’occasione verrà inoltre presentato il Calendario Quartese 2023.

Il 30 dicembre alle ore 20.30, nell’Auditorium della Basilica di Sant’Elena Imperatrice altro concerto, aspettando l’anno nuovo. Sul palco i Black Soul Gospel Choir, formazione composta da sette musicisti accompaganti da ben venticinque coristi. Il genere Gospel, che significa ‘canti del Vangelo’, è quello che meglio rappresenta la nostra identità di esseri umani, desiderosi di pace, amore, fraternità, felicità, amicizia, aiuto. Le musiche proposte nascono dalla sofferenza dei deportati, che accompagnavano col canto il lavoro nei campi, affidando a Dio la loro fatica e il loro dolore.

La rassegna si concluderà con l’appuntamento del 6 gennaio. In occasione dell’Epifania e quindi in concomitanza con la conclusione delle festività, è infatti previsto l’arrivo dei Magi nel giardino della Basilica di Sant’Elena.

 

Programma-Pro-Loco-Quartu

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
08/12/2022, 17:31

Potrebbero interessarti