IN BIBLIOTECA SI RINNOVA L'APPUNTAMENTO CON LA BANCARELLA DELLE OCCASIONI

Anche quest’anno la biblioteca centrale rinnova il suo parco libri e mette i volumi in dismissione a disposizione della cittadinanza, in cambio di una semplice offerta.

Data:
7 dicembre 2022

Visualizzazioni:
278

Anche quest’anno la biblioteca centrale rinnova il suo parco libri e mette i volumi in dismissione a disposizione della cittadinanza, in cambio di una semplice offerta. Il ricavato verrà poi inutilizzato per acquisto di materiale minuto, quali ed esempio etichette per la sezione Narrativa, e magari anche qualche altro testo.

Nonostante oggi le notizie e anche la lettura si stiano sempre più orientando al formato digitale, la bellezza e il fascino di un libro cartaceo non sono sicuramente paragonabili. E l’esercizio del leggere porta benefici straordinari, perché ci permette di migliorare la nostra capacità di scrittura e più complessivamente di ampliare il nostro bagaglio culturale.

Con l’approssimarsi della fine dell’anno solare il personale del sistema bibliotecario provvede al rinnovamento dell’inventario. Conseguentemente alcuni testi vengono esclusi dalla lista a disposizione dei frequentatori della biblioteca, il che non significa non siano ancora portatori di valori. Alcuni cittadini potrebbero essere infatti interessati ad entrarne in possesso e a custodirli nella loro libreria personale.

Durante le festività sarà pertanto allestito nella Biblioteca di via Dante un piccolo mercatino del libro usato, la Bancarella delle occasioni, nella quale sarà possibile trovare diversi generi. I cittadini potranno prendere possesso dei volumi e sostenere in modo concreto l’attività del sistema bibliotecario, portando a casa un libro dando un contributo a piacere.

Uno scambio dal duplice beneficio, dove la cultura non va dispersa e allo stesso tempo produce altra cultura, grazie al ricavato utilizzato per implementare il catalogo bibliotecario, nonché per l’acquisto di materiale utile all’attività in sede, con la cittadinanza come costante destinataria del servizio.

 

Natale-2022-1

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
07/12/2022, 10:44

Potrebbero interessarti