TEATRO, MUSICA, GIOCOLERIA E LABORATORI, A FLUMINI FIOCCANO GLI APPUNTAMENTI

Lungo fine settimana nel litorale costiero con una serie di appuntamenti programmati dall’Amministrazione comunale per coinvolgere gli abitanti di Flumini e i tanti turisti che hanno scelto Quartu per trascorrere le loro ferie e sono nel nostro territorio in queste settimane.

Data:
5 agosto 2022

Visualizzazioni:
223

Lungo fine settimana nel litorale costiero con una serie di appuntamenti programmati dall’Amministrazione comunale per coinvolgere gli abitanti di Flumini e i tanti turisti che hanno scelto Quartu per trascorrere le loro ferie e sono nel nostro territorio in queste settimane. Tanti gli eventi inseriti nella rassegna La Luna sotto casa, con il coordinamento organizzativo dell’Associazione Enti Locali per le attività culturali e di spettacolo, con il Parco Parodi location d’eccezione per tutti e tre gli appuntamenti.

Il fine settimana ha però un prologo presso la Biblioteca di Flumini, dove alle 17 è programmato un laboratorio rivolto a tutti i bambini da 0 a 10 anni. È il terzo e ultimo incontro della ‘Tra storie e natura’ che ha coinvolto tanti bambini del nostro litorale, sempre a titolo gratuito.  Si ricorda che i bimbi dovranno essere accompagnati da un adulto e che i posti sono limitati; pertanto è necessario prenotare chiamando in biblioteca al numero 070 8989014 o presentarsi di persona nella nostra sede in via Mar Ligure s.n.

Primo evento venerdì 5 agosto, alle 19, con il Parco che si trasforma in un teatro all’aperto per uno spettacolo divertente ma allo stesso tempo impegnato, che ci invita a riflettere sulla noia e sulla vita. Effimero Meraviglioso presenta UFFA! Diretto da Pierpaolo Bonaccurso, Francesco Cappai e  Leonardo Tomasi, lo spettacolo prende spunto dai lunghi pomeriggi a osservare un soffitto, dalla curiosità di aprire un cassetto e tastare il fondo, dall’entrare in un armadio per spuntare in un luogo incantato: la noia diventa così l’elemento necessario per stimolare la creatività, un motore inesauribile per i viaggi nella fantasia. È un omaggio all’immaginazione dei bambini, un evento colorato e brillante per celebrare il teatro nelle sue innumerevoli forme, un tributo alla capacità di notare l’incredibile nelle cose fugaci.

Martedì 9 è tempo di musica, con un concerto d’autore. Alle 21.30 spazio a Maurizio Geri in La Strada, il titolo simbolico con il quale l’artista, chitarra e voce, racconta i viaggi, di uomini e donne, per terra e per mare, come risposta a un’esigenza primordiale e perfettamente ‘umana’. L’evento, che vanta la partecipazione dell’Orchestra Mare & Miniere, include un insieme di brani che evocano vicende diverse. Ulteriori informazioni sono disponibili a questo link.

Mercoledì 10 poi, con inizio alle 19, nuovo appuntamento dedicato alla giocoleria e al cabaret, destinato a giovani e meno giovani, che possono così per una sera tornare bambini. Lo spettacolo Bruscus, l’uomo forzuto, con protagonita L’Antico Baule, ricrea l’atmosfera degli spettacoli di strada di fine Ottocento, trascinando il pubblico in altri luoghi e altri tempi. Il protagonista stupisce il pubblico con le proprie performances di forza e abilità mentre Rotella, la sua goffa assistente, tenta di sedurlo. Lui inizialmente non ne vuole sapere ma il finale sarà ben diverso…

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
05/08/2022, 14:01

Potrebbero interessarti