UN NUOVO VOLTO E NUOVE FUNZIONIONALITÀ PER LA QUARTU DEL FUTURO

Una nuova organizzazione degli spazi urbani, due nuovi punti nevralgici della città che cambiano radicalmente aspetto per restituire benessere ai quartesi, ridare appeal al centro storico e garantire anche un rilancio delle attività produttive.

Data:
29 giugno 2022

Visualizzazioni:
893

Una nuova organizzazione degli spazi urbani, due nuovi punti nevralgici della città che cambiano radicalmente aspetto per restituire benessere ai quartesi, ridare appeal al centro storico e garantire anche un rilancio delle attività produttive. Dalla piazza Dessì a viale Colombo, Quartu ha bisogno di rifarsi il look e la strada è pronta ad essere tracciata, con una nuova area di ritrovo nel cuore della terza città della Sardegna e una struttura avveniristica pronta a fare bella mostra di se nella via che conduce al mare. La decisione finale sull'opportunità di dar corso al progetto arriverà entro tre mesi.

La realizzazione delle due nuove strutture rappresenta una vera e propria rivoluzione organizzativa, funzionale e strutturale, e intende cambiare il volto di Quartu mettendo al centro le persone, le idee e le risorse per il territorio. L’approvazione di alcune importanti proposte da parte della Giunta comunale (Delibera n. 160 del 27.06.2022) delinea concretamente la visione sul futuro della città.

Il progetto prevede la demolizione del vecchio Mercato Civico per far posto a una grande piazza da oltre seimila metri quadri. L’idea dell’Amministrazione è trasformare questo spazio nel nuovo cuore pulsante del centro storico, uno spazio riqualificato con pavimentazioni di pregio, alberi, fontane, dove si affacceranno le diverse funzioni della vita cittadina: pubblica amministrazione, commercio, servizi, scuola. Si creerà così una zona ad alta pedonabilità servita da un grande parcheggio sotterraneo di oltre 5000 mq, con accessi dedicati che ridurranno al minimo l’impatto del traffico sul centro urbano.

Prima ancora del summenzionato abbattimento, le funzioni del mercato saranno trasferite sul viale Colombo, nuova ‘via del Mare’, dove al posto della vecchia scuola Vespucci potrà sorgere il nuovo moderno food market aperto alle eccellenze del territorio. Il programma infatti prevede la preventiva costruzione di una struttura aperta, moderna e di grande impatto visivo, con parcheggi sotterranei, destinata ad ospitare i tradizionali clienti del mercato ma anche visitatori e turisti, che avrebbero quindi la possibilità di degustare i prodotti tipici del territorio direttamente sul posto, nelle aree ristoro appositamente previste sotto la grande struttura ondulata, studiata appunto per ricordare le onde del mare. Un edificio con queste caratteristiche, in quella posizione strategica, potrà facilmente diventare un punto di attrazione della città, proprio come accade nei grandi mercati europei.

L’intera proposta è sostenuta da un project financing a partecipazione privata su cui l’Amministrazione dovrà pronunciarsi entro i prossimi tre mesi, avvalendosi anche dell’appoggio di advisor qualificati, in grado di fornire le massime garanzie sulla tutela della trasparenza e dell’attuazione dell’investimento. Il Consiglio Comunale potrà discuterne in occasione di una seduta straordinaria, affinché si possano approfondire i progetti, anche alla presenza dei proponenti, e si possa dialogare tutti insieme e suggerire eventuali migliorie.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
29/06/2022, 13:51

Potrebbero interessarti