INCONTRI LETTERARI IN CITTÀ A FINE GIUGNO: INIZIATIVE PER TUTTI I GUSTI ALLA PRESENZA DEGLI AUTORI

Appuntamenti letterari in città nell'ultimo scorcio di giugno: dalla Biblioteca di via Dante all'ex Convento dei Cappuccini, tante le iniziative e le occasioni di incontro con autori prestigiosi.

Data:
22 giugno 2022

Visualizzazioni:
354

Appuntamenti letterari in città nell'ultimo scorcio di giugno: dalla Biblioteca di via Dante all'ex Convento dei Cappuccini, tante le iniziative e le occasioni di incontro con autori prestigiosi.

"È ancora lo stesso per te, dopo tanti anni?” Non mi aspettavo quella domanda precisa, credevo bastasse il mio comportamento per svelare i miei sentimenti. Potevo inventarmi una bugia, ma non ne sarei stato capace. La tenerezza che sentivo dentro, nonostante tutto, fece uscire fuori la verità. Attesi ancora qualche secondo per trovare le parole giuste, poi mi decisi. “Sì, è ancora lo stesso, se questo ti dà tanta soddisfazione. I tuoi passi sul mio capo mi tormentano, mi fa male, terribilmente male, vederti o sentire la tua voce. Per cosa dovrei fingere che tutto si è risolto? Non è così!”. Ecco un brano di "Frammenti" , romanzo dello scrittore cagliaritano Giovanni Firinu, che giovedì 23 giugno sarà presente presso il Chiostro dell'ex Convento dei Cappuccini, insieme al giornalista Giacomo Mameli, per presentare la sua ultima opera.  Firinu, 72 anni, una laurea in Giurisprudenza e una carriera da direttore tributario in pensione, ha ottenuto diversi riconoscimenti per la sua prolifica attività letteraria: "Frammenti" arriva dopo "Il sacrificio di Sanela" (vincitore per la Narrativa al "Premio Fernando Pilia" 2013; Premio della Critica al "Premio Letterario Hermes" 2013; Special Best al "Premio Internazionale Montefiore" 2013; Menzione d'onore al Premio "Firenze-Europa" 2013 e al Premio Alziator 2013; Finalista al Premio Nabokov 2013).

"Il romanzo è costruito sulla narrazione onnisciente in terza persona - spiega Firinu - che rende conto degli aspetti complessivi della vicenda". La storia si dipana in rapide descrizioni, ognuna separata numericamente dalle altre a seconda dei movimenti dei protagonisti, compendiate temporalmente dallo scorrere delle stagioni". "Frammenti" si potrebbe definire un romanzo intimista, percorso e sostenuto da uno sviluppo narrativo di ispirazione noir.

Insieme a Mameli, gli attori Giulia Loglio e Maurizio Mezzorani inframmezzeranno con le loro letture la presentazione del libro. Ad accompagnare i dialoghi le musiche di Paolo Scano e Michela Collu, allievi della Scuola Civica di Musica Luigi Rachel di Quartu. 

 

 

A seguire,  lunedì 27 giugno 2022, ore 18.00: Presentazione del libro “I fili dell’Aquilone“ di Daniela Murgianu presso la Biblioteca di via Dante 68.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
23/06/2022, 14:08

Potrebbero interessarti