SETTIMANA DI CULTURA CON IL FESTIVAL DELLA LETTERATURA DEL MEDITERRANEO

Tutto pronto per l’VIII edizione del Festival della Letteratura del Mediterraneo, che quest’anno intende coinvolgere il pubblico nella riflessione su ‘Questo infinito mistero del vivere’ ed è in programma dal 2 al 7 maggio.

Data:
1 maggio 2022

Visualizzazioni:
938

Tutto pronto per l’VIII edizione del Festival della Letteratura del Mediterraneo, che quest’anno intende coinvolgere il pubblico nella riflessione su ‘Questo infinito mistero del vivere’ ed è in programma dal 2 al 7 maggio. Con il contributo della Fondazione di Sardegna e Acqua Vitana e la collaborazione dei Comuni di Quartu Sant’Elena, Maracolagonis e Sinnai, nei quali si svolgeranno i vari incontri e presentazioni programmati dall’Associazione Genti Arrubia.

 

 

PHOTO-2022-04-29-20-10-36

Per l’apertura del Festival è stata scelta la suggestiva location dell’ex Convento dei Cappuccini di via Brigata Sassari. Lunedì 2 alle ora 9 il Presidente dell’associazione Enrico Frau presenterà il programma. Poi subito spazio alla prima presentazione, con la Vicepresidente vicaria del Coni e scrittrice esordiente Silvia Salis che incontrerà gli studenti delle scuole secondarie di I grado per parlare del suo libro ‘La bambina più forte del mondo’.

Il programma del festival proseguirà poi martedì e mercoledì fuori città, tra Sinnai e Maracalagonis, per poi tornare a Quartu da giovedì mattina con altre storie e altri focus, presso l’Antica Casa Olla, in via Eligio Porcu. Venerdì e sabato il gran finale, con appuntamenti sia di mattina che di sera e ospiti di eccezione quali, tra gli altri, Silvia Zucca, Eleonora D’Errico e Francesco Abate, che anticiperà alle ore 17 la presentazione del suo ultimo libro “Il complotto dei Calafati”.

Per partecipare agli incontri non è necessaria la prenotazione ma si raccomanda l’utilizzo della mascherina Ffp2.

PHOTO-2022-04-29-20-10-35

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
01/05/2022, 10:53

Potrebbero interessarti