INTERVENTO URGENTE NELLA CONDOTTA DI CALA REGINA, MA EROGAZIONE GARANTITA

Un’impresa esterna che sta eseguendo degli scavi a Cala Regina, nel litorale cittadino, ha inavvertitamente danneggiato la condotta dell’acquedotto Sud-Occidentale al servizio di tutta la fascia costiera, sino a Villasimius.

Data:
15 marzo 2022

Visualizzazioni:
343

Un’impresa esterna che sta eseguendo degli scavi a Cala Regina, nel litorale cittadino, ha inavvertitamente danneggiato la condotta dell’acquedotto Sud-Occidentale al servizio di tutta la fascia costiera, sino a Villasimius. Le squadre del pronto intervento di Abbanoa sono immediatamente intervenute con l’obiettivo di riparare il guasto in tempi rapidi.

Nel frattempo sono state eseguite le manovre in rete che consentono di garantire l’erogazione all’utenza sfruttando le scorte accumulate nei serbatoi a eccezione di quelle utenze collegate direttamente alla condotta danneggiata. Sono interessate le località di Kala e’ Moru, Cala Serena, Geremeas, e poi nei territori di altri Comuni Baccu Mandara, Porto sa Ruxi, Capo Boi e villaggio Cruccureddu.

Qualsiasi anomalia potrà essere comunicata al servizio di segnalazione guasti di Abbanoa tramite il numero verde 800.022.040, attivo 24 ore su 24. Abbanoa fa sapere che alla ripresa dell’erogazione l’acqua potrebbe essere transitoriamente torbida a causa dello svuotamento e successivo riempimento delle tubazioni.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
15/03/2022, 17:07

Potrebbero interessarti