ATTRAVERSAMENTI PEDONALI RIALZATI, AL VIA I LAVORI A PARTIRE DA VIALE MARCONI

Proseguono gli interventi nelle strade cittadine con l’obiettivo di avere una viabilità decorosa e soprattutto sicura.

Data:
17 febbraio 2022

Visualizzazioni:
1216

Proseguono gli interventi nelle strade cittadine con l’obiettivo di avere una viabilità decorosa e soprattutto sicura. Facendo seguito al rifacimento del bitume in tante arterie principali di Quartu, nell’ambito del primo lotto di lavori che si avvia ormai alla conclusione, sono iniziati oggi i lavori per il ripristino degli attraversamenti pedonali rialzati.

I cosiddetti ‘dossi’ sono una misura di protezione dei pedoni molto utilizzata, innanzitutto perché costringono gli automobilisti in transito a moderare la velocità, per scongiurare possibili (e costosi) danni al proprio veicolo, e poi perché garantiscono anche maggiore visibilità a coloro che li utilizzano per passare da una parte all’altra della strada.

Stamattina sono iniziati i lavori di ricostruzione dell’attraversamento pedonale in via Marconi, fronte Casa di Cura Sant’Elena, tra via Bizet e via Turati, laddove già esisteva. L’intervento dell'impresa di costruzioni Andreoni srl, che si sta occupando degli asfalti in città, salvo imprevisti si concluderà nella stessa giornata di oggi.

Le indicazioni dell’Amministrazione comunale prevedono la ricostituzione dei due attraversamenti pedonali rialzati già presenti in loco prima del rifacimento dell’asfalto in via Marconi. Oltre a quello già menzonato sarà quindi rifatto anche l’altro precedentemente in essere nella parte finale della strada, nel tratto compreso tra le vie Cimabue e Botticelli.

Inoltre, proprio nell’ottica di migliorare la sicurezza stradale, è ora prevista la posa in opera anche di altri attraversamenti pedonali rialzati. Il primo di questi, i cui lavori inizieranno immediatamente dopo la conclusione di quelli fronte ospedale, sarà installato sempre in viale Marconi, davanti al supermercato Carrefour, in prossimità dell’impianto semaforico vicino alla fermata del bus.

Gli agenti della Polizia Locale coadiuveranno la ditta appaltatrice durante l’intervento, occupandosi di contenere i disagi del traffico veicolare. Si chiede pertanto alla cittadinanza il puntuale rispetto delle disposizioni e un po’ di pazienza; i lavori verranno conclusi nel minor tempo possibile e nella strada torneranno le necessarie condizioni di sicurezza.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
17/02/2022, 11:01

Potrebbero interessarti