MONUMENTI APERTI APRE A QUARTU IL 20 E 21 NOVEMBRE

Tutto pronto in città per l’edizione di Monumenti Aperti 2021. Obiettivo: garantire sabato 20 e domenica 21 novembre il ritorno alla tradizionale manifestazione di valorizzazione dei beni culturali in presenza, per quanto possibile.

Data:
15 novembre 2021

Visualizzazioni:
725

Tutto pronto in città per l’edizione di Monumenti Aperti 2021. Obiettivo: garantire sabato 20 e domenica 21 novembre il ritorno alla tradizionale manifestazione di valorizzazione dei beni culturali in presenza, per quanto possibile.

L’amministrazione Milia e l’associazione Imago Mundi metteranno in campo, a disposizione dei quartesi e non solo, un’offerta di monumenti visitabili ridotta rispetto al passato a causa del Covid, ma non trascurabile. Si potranno visitare il nuraghe Diana, la villa Romana, l’ex Convento di via Brigata Sassari e la chiesetta di san Benedetto.  Ci si potrà inoltre avventurare su un percorso naturalistico all’interno del Parco del Molentargius. La tradizionale formula della fruibilità dei siti e di un servizio di guida offerto dagli istituti scolastici cittadini, con la collaborazione di alcune associazioni di volontariato, sarà rispettata anche quest’anno. Previsti anche degli spettacoli musicali e teatrali alla villa Romana e la proiezione di un documentario naturalistico realizzato a cura dell’Ente Parco. Le visite potranno essere effettuate solo in seguito a prenotazione da effettuarsi preventivamente nel sito dell’associazione Imago Mundi. Per accedere ai siti sarà necessario essere in possesso della certificazione verde anti Covid (green pass). Anche quest'anno in tanti si sono adoperati per la miglior riuscita della manifestazione, fra cui gli istituti scolastici hanno dato  la loro disponibilità e alcuni volontari e associazioni cittadine tra cui la Pro Loco. 

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
15/11/2021, 14:11

Potrebbero interessarti