LE DISTILLERIE CAPRA CANDIDATE AL BANDO NAZIONALE PER GLI ECOSISTEMI DELL'INNOVAZIONE

Un grande progetto per far rinascere le ex distillerie Capra sotto il segno dell’Ambiente, della ricerca e dell’innovazione, con i fondi messi a bando dall’Agenzia per la Coesione Territoriale

 

Data:
14 novembre 2021

Visualizzazioni:
1144

Un grande progetto per far rinascere le ex distillerie Capra sotto il segno dell’Ambiente, della ricerca e dell’innovazione, con i fondi messi a bando dall’Agenzia per la Coesione Territoriale

 

 

 Il Comune di Quartu  si candida al recepimento di una quota importante delle risorse nazionali messe a correre “per interventi di rifunzionalizzazione di siti e per la creazione di ecosistemi  dell’Innovazione nel  Mezzogiorno”, e lo fa grazie alla partnership qualificante dell’Università di Cagliari, che ha manifestato la volontà di partecipare all’Avviso pubblico ponendosi come soggetto capofila del progetto “Farm- Fabbrica dell’innovazione per l’ambiente, la ricerca e la Mobilità” per un investimento del valore di oltre 20 milioni di euro. Le distillerie Capra, attualmente di proprietà privata, sono state recentemente inserite nel Piano di recupero Cepola-Sant’Efisio al fine di restituirle alla collettività mediante acquisizione pubblica. Ora la partecipazione al Bando la rinascita di una parte importante della città potrebbe prendere corpo rapidamente.  La delega all’Università, previa acquisizione dei contenuti progettuali da parte degli uffici comunali è avvenuta in data 12 novembre, con immediata esecutività. Si attendono ora gli esiti della selezione ministeriale.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
14/11/2021, 14:54

Potrebbero interessarti