DOMENICA 10 OTTOBRE SI PEDALA CON BIMBIMBICI

Per la prima volta nella sua lunga storia, quest’anno Bimbimbici sbarca a Quartu Sant'Elena.

Data:
7 ottobre 2021

Visualizzazioni:
592

Per la prima volta nella sua lunga storia, quest’anno Bimbimbici sbarca a Quartu Sant'Elena. La manifestazione, organizzata dalla Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (FIAB) con carattere nazionale, punta a promuovere la mobilità sostenibile e a diffondere l’uso della bicicletta tra i giovani e giovanissimi. L’evento è una vera e propria occasione di festa per tutti coloro che amano la bicicletta, la natura, l’ambiente. È una riflessione sulla necessità di creare zone verdi e piste ciclabili per aumentare la vivibilità dei centri urbani dando spazio alle persone. 

L'appuntamento per tutti i bambini e i genitori è per domenica 10 ottobre alle ore 10. A Quartu il punto di ritrovo prescelto è piazza 28 aprile, fronte Palazzo Comunale. Si raccomanda la massima puntualità, in quanto prima della partenza si dovrà procedere alla registrazione dei partecipanti. Oltre alla bici, sarebbe preferibile che i partecipanti fossero forniti anche di caschetto. A tutti i bambini verranno consegnati:

  • un biglietto della lotteria gratuita Bimbimbici;
  • una maglietta Bimbimbici; 
  • uno snack, acqua e frutta fresca (fino ad esaurimento scorte).

Al termine del percorso, che interesserà i vari quartieri della città ed è consultabile nel dettaglio nella locandina, è previsto anche un momento educativo, con focus sul rispetto delle norme del codice della strada riguardanti i ciclisti. Alle ore 12.30 circa verrà effettuata l'estrazione della lotteria Bimbimbici, con in palio una bicicletta e tanti altri premi.

 

 

Al fine di garantire la sicurezza dei partecipanti alla manifestazione, è stato necessario apportare alcune modifiche alla circolazione veicolare. È stato pertanto istituito il divieto di sosta con rimozione forzata, dalle ore 8 alle ore 13, nella via E. Porcu, nei 5 parcheggi antistanti l’ingresso principale del Palazzo Comunale, per consentire l’allestimento di un gazebo accoglienza. Inoltre nelle strade interessate dal percorso è prevista la sospensione temporanea della circolazione veicolare per il tempo necessario al passaggio dei ciclisti.

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
8 ottobre 2021 , 07:17

Potrebbero interessarti