NASCE IL COORDINAMENTO BULLISMO E CYBERBULLISMO FRA COMUNE E SCUOLE CITTADINE

L’Amministrazione comunale di Quartu in prima linea insieme a insegnanti e dirigenti scolastici per combattere il bullismo nelle scuole: diventa operativo il Coordinamento interistituzionale nell’ambito del “Progetto Bullismo e Cyberbullismo”. 

Data:
10 settembre 2021

Visualizzazioni:
861

L’Amministrazione comunale di Quartu in prima linea insieme a insegnanti e dirigenti scolastici per combattere il bullismo nelle scuole: diventa operativo il Coordinamento interistituzionale nell’ambito del “Progetto Bullismo e Cyberbullismo”. 

Il Coordinamento è stato istituito nell’ambito delle linee d’azione del Servizio Pubblica Istruzione e Cultura per il 2021 ed ha per obiettivo l’educazione e l’informazione della popolazione scolastica sul fenomeno del “branco”.  L’Amministrazione era stata protagonista nei mesi scorsi di un intenso lavoro preparatorio, finalizzato alla divulgazione dell’iniziativa che mira a diffondere fra i giovani una maggiore informazione e consapevolezza sul tema delle devianze e della violenza di gruppo: una ricognizione di interesse che ha raccolto via via la disponibilità di diversi istituti scolastici -alcuni dei quali già attivi con dei progetti pilota sul tema specifico- e della Questura di Cagliari, attraverso il proprio personale esperto in materia. All’esito dell’istruttoria preliminare, ieri in Comune si è svolta la prima riunione operativa del Coordinamento, alla presenza dell’Assessore Cinzia Carta, del dirigente del settore dott. Giuseppe Corongiu e dei delegati di sei scuole cittadine. “Si tratta di un primo nucleo di lavoro che intendiamo estendere a tutti gli istituti scolastici cittadini, con un ulteriore allargamento del dialogo e di una proposta condivisa”, ha spiegato l’Assessore. La prossima riunione è stata indetta per il 23 settembre.

 

Per informazioni e adesioni è possibile contattare i referenti di Progetto ai seguenti indirizzi:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 070/86012352

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
10/09/2021, 13:34

Potrebbero interessarti