ARTE E IMPEGNO SOCIALE AL PARCO EUROPA CON L'ALBERO DELL'UGUAGLIANZA

Un albero d’Ulivo, simbolo universale di pace e di fratellanza. Un segno concreto di rinascita e di speranza, che l’amministrazione di Quartu Sant’Elena ha voluto accogliere all’interno del Parco Europa a Pitz’E Serra in occasione della manifestazione “L’albero dell’Uguaglianza”, promossa da Cantiere Giovani -Si Può fare e dall’associazione Arcoiris, per promuovere i valori della coesione e dell’unità al di là di ogni differenza.

 

Data:
7 settembre 2021

Visualizzazioni:
179

Un albero d’Ulivo, simbolo universale di pace e di fratellanza. Un segno concreto di rinascita e di speranza, che l’amministrazione di Quartu Sant’Elena ha voluto accogliere all’interno del Parco Europa a Pitz’E Serra in occasione della manifestazione “L’albero dell’Uguaglianza”, promossa da Cantiere Giovani -Si Può fare e dall’associazione Arcoiris, per promuovere i valori della coesione e dell’unità al di là di ogni differenza.

 

La piantumazione dell’albero, domenica 5 settembre, è stata preceduta da un esperienza di pittura partecipata che ha coinvolto i ragazzi nella realizzazione di un murale all’interno del parco con gli artisti Skan e Daniele Gregorini: “Speriamo che questo sia il primo di tanti eventi di questo genere” ha detto l’Assessore Tiziana Cogoni presente alla cerimonia di inaugurazione domenica pomeriggio. “Questa amministrazione è fortemente coinvolta nella condivisione dei valori di uguaglianza, del rispetto fra le persone e della condivisione. L’albero d’ulivo rappresenta la continuazione ideale, non solo fisica, del messaggio universale  contenuto all’interno del murale realizzato da due artisti importanti. Voglio sottolineare”, ha concluso l’assessore Cogoni “l’importanza del connubio fra arte e luoghi della città. Siamo sempre disponibili a trovare nuove strade per riqualificare gli spazi urbani collettivi e per rendere Quartu una città migliore”

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
7 settembre 2021 , 15:57

Potrebbero interessarti