referendum costituzionale- ammissione al voto domiciliare elettori affetti da infermita'

 

Data:
23 agosto 2020

Visualizzazioni:
399

 

Si ricorda alla cittadinanza che la procedura per l’ammissione al voto domiciliare di elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione è prevista, come indicato dalla legge 7 maggio 2009 n. 46, esclusivamente:

  • Ø per gli elettori affetti da infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l’ausilio dei servizi di trasporto pubblico (di cui all’art. 29 della L. 5 febbraio 1992, n. 104);
  • Ø per gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui si trovano.

 

La domanda di ammissione al voto domiciliare deve essere presentata entro lunedì 31 agosto 2020 (20° giorno antecedente la data di votazione; le istanze successivamente pervenute verranno valutate compatibilmente con le esigenze organizzative) a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

È necessario allegare:

  • idoneo certificato rilasciato da funzionario medico appositamente designato dall’azienda sanitaria locale (che dovrà riprodurre l’esatta formulazione normativa di cui all’art. 1 del decreto-legge 3 gennaio 2006, n.1, convertito dalla legge 27 gennaio 2006 n. 22, come modificato dalla legge 7 maggio 2009, n. 46);
  • indirizzo dell’abitazione in cui l’elettore dimora e un recapito telefonico;
  • copia della tessera elettorale;
  • copia di documento di identità.

Per ulteriori informazioni si può contattare l’Ufficio Elettorale del Comune, ubicato al primo piano del Palazzo Municipale, in via Eligio Porcu 141 (Tel. 070/86012308 – 365).

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
23/08/2020, 16:44

Potrebbero interessarti