L'11 NOVEMBRE QUARTU CORRE PER L'AMBIENTE: AL POETTO C'È IL PLOGGING

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con De Vizia, ha in programma un altro appuntamento per la sensibilizzazione ambientale e la salvaguardia del territorio quartese. Dopo il successo dell'anno scorso, torna al Poetto di Quartu l'Eco-Plogging, giunto quindi alla seconda edizione. Un evento per grandi e piccini, che si terrà sabato 11 novembre p.v. alle ore 9.00.

Data:
26 ottobre 2023

Visualizzazioni:
934

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con De Vizia, ha in programma un altro appuntamento per la sensibilizzazione ambientale e la salvaguardia del territorio quartese. Dopo il successo dell'anno scorso, torna al Poetto di Quartu l'Eco-Plogging, giunto quindi alla seconda edizione. Un evento per grandi e piccini, che si terrà sabato 11 novembre p.v. alle ore 9.00.

L'attività del Plogging, nata nei Paesi scandinavi nel 2016 si sta praticando in tutto il mondo. Le associazioni ambientaliste hanno organizzato quest'anno il 2° Giro d'Italia del Plogging, che ha interessato tutto il Paese e anche la Sardegna. Grazie ai volontari di ogni età e alle associazioni del territorio, anche la città di Quartu ha partecipato al 1° e al 2° Giro d'Italia del Plogging.

Il Plogging consiste nella raccolta dei rifiuti che si incontrano lungo il percorso mentre si praticano jogging o altri sport all’aria aperta. Un'attività sportiva che migliora la forma fisica, incidendo sul benessere e sulla salute delle persone, offrendo loro in contemporanea la possibilità di fare qualcosa di buono per la natura.

Chi lo vorrà sabato 11 novembre potrà prendere parte alla nuova iniziativa, al Poetto di Quartu Sant’Elena, con punto ritrovo nelle vicinanze dello stabilimento balneare 'La Bussola' e appuntamento alle ore 9.00. Partecipare è semplice: basta presentarsi nel gazebo montato ad hoc, ritirare i sacchetti e i guanti per la raccolta e.... partire per raccogliere rifiuti mentre si corre!

L'iniziativa gratuita è aperta a tutti e ha come obiettivo la sensibilizzazione verso l'ambiente e contro l'abbandono di qualsiasi tipo di rifiuto, compresi i mozziconi di sigarette che si trovano spesso nella sabbia delle spiagge sarde.

Al termine dell’iniziativa i sacchetti con la raccolta potranno essere lasciati presso lo stesso gazebo, dove verrà rilasciato l’attestato di partecipazione e benemerenza firmato dal Sindaco di Quartu, come ringraziamento per l’attività svolta. Contribuire a tenere pulita la città preservando l’ambiente è facile, lo si può fare anche correndo!

 

 

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
26/10/2023, 17:06

Potrebbero interessarti