AL POETTO DI QUARTU IL 2 OTTOBRE SI CORRE INSIEME PER CURARE L'AMBIENTE

Anche a Quartu sbarca il Plogging, l’attività nata nei Paesi scandinavi nel 2016 e che si sta propagando velocemente in tutto il mondo.

Data:
30 settembre 2022

Visualizzazioni:
338

Anche a Quartu sbarca il Plogging, l’attività nata nei Paesi scandinavi nel 2016 e che si sta propagando velocemente in tutto il mondo. Consiste nella raccolta dei rifiuti che si incontrano lungo il percorso mentre si praticano jogging o altri sport all’aria aperta. Una nuova attività sportiva che migliora la forma fisica incidendo sul benessere e sulla salute delle persone, offrendo loro in contemporanea la possibilità di fare qualcosa di buono per la natura.

Chi ancora non la conosce o comunque non l’ha mai praticata potrà farlo domenica 2 ottobre al Poetto di Quartu Sant’Elena. L’Amministrazione comunale in collaborazione con la De Vizia, società che gestisce la raccolta dei rifiuti in città, organizzano infatti l’evento che unisce l’attività fisica e l’attenzione per l’ambiente, al quale si auspica possano partecipare tanti cittadini, di Quartu e anche dei Comuni limitrofi ma amanti della nostra spiaggia.

Il punto ritrovo è stato individuato nelle vicinanze dello stabilimento balneare la Marinella, con appuntamente alle ore 9.30. Partecipare è semplice: basta presentarsi nel gazebo montato ad hoc, ritirare i sacchetti e i guanti per la raccolta e.... partire per raccogliere rifiuti mentre si corre!

Al termine dell’iniziativa i sacchetti con la raccolta potranno essere lasciati presso lo stesso gazebo, dove verrà rilasciato l’attestato di partecipazione e benemerenza firmato dal Sindaco della Città a ringraziamento per l’attività svolta. Contribuire a tenere pulita la città preservando l’ambiente è facile, lo si può fare anche correndo!

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
30/09/2022, 14:15

Potrebbero interessarti