PER IL GRAN FINALE DI LA LUNA SOTTO CASA ECCO L'IRONIA DI REVERENDO JONES

Il 15 agosto si va in piazza per celebrare il Ferragosto tutti insieme.

Data:
10 agosto 2022

Visualizzazioni:
439

Il 15 agosto si va in piazza per celebrare il Ferragosto tutti insieme. Per la serata finale di La luna sotto casa, l’Amministrazione comunale e l’Associazione Enti Locali per le attività culturali e di spettacolo hanno scelto di portare sul palco un artista eclettico, molto noto al pubblico isolano e particolarmente apprezzato: Reverendo Jones.

Il musicista cagliaritano ormai da decenni porta avanti con successo il suo progetto, particolarmente originale, capace di unire la satira alla musica. Da profondo conoscitore della Sardegna, dei suoi punti di forza ma anche delle sue incongruenze, della sua ironia, si è potuto calare nella parte di cantastorie dell’assurdo. Ed è per questo, oltre che per la qualità alla voce e alla chitarra, che è cosi stimato e seguito nelle varie piazze dove si esibisce.

Il suo percorso è nato quasi per gioco ed è rapidamente evoluto, dapprima tra i cosiddetti ‘fedelissimi’, poi nei pub fino ad arrivare ai primi concerti all’aperto e alle piazze, dal capoluogo all’hinterland, e in tanti altri paesi, ma sempre accompagnato dal calore del pubblico, che un po’ si fa trascinare dal ritmo un po’ ride divertito.

Negli anni Novanta tutti già conoscevano i suoi testi: le esibizioni prendevano forma di spettacolo, spaziando senza limitazioni dal rap al rock, dalla dance al canto a tenore, divertendosi con tutti i genere ad adattare i testi in chiave ironica. Laddove la satira affonda le unghie sul tessuto sociale regionale, i testi assumono un’interpretazione teatrale.

Sarà una serata dedicata a chi già faceva parte di quel gruppo di fan ma anche a chi ancora non lo conosce o magari non lo ha mai visto esibirsi dal vivo ed è curioso di scoprirlo. L’appuntamento all’insegna del divertimento è per le 21.30 in piazza XVIII aprile. Davanti al Palazzo Comunale l’ultima data di questa lunga rassegna estiva, che ha saputo raccontare la rinnovata sete di cultura dei quartesi.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
08/08/2022, 10:11

Potrebbero interessarti