CON LA 'LUNA SOTTO CASA' IN PIAZZA SANTA MARIA ARRIVANO GLI ALTERNÓS

Le note itineranti di Musica sulle ruote, il primo concerto dell’estate con i Fanfara Station, i brindisi di Cin Cin Cannonau hanno avviato l’edizione 2022 di 'La luna sotto casa'.

Data:
9 luglio 2022

Visualizzazioni:
461

Le note itineranti di Musica sulle ruote, il primo concerto dell’estate con i Fanfara Station, i brindisi di Cin Cin Cannonau hanno avviato l’edizione 2022 di 'La luna sotto casa'. Grazie al cartellone voluto dall’Amministrazione comunale e realizzato con il contributo della Fondazione di Sardegna e il coordinamento organizzativo dell’Associazione Enti Locali per le attività culturali e di spettacolo l’estate di Quartu prende vita.

E sarà un’altra domenica in musica, con la prima serata in piazza Santa Maria. Sul palco, alle 21.30, saliranno gli Alternòs, che 15 anni fa, con anime diverse, hanno dato vita a un progetto capace di riassumerle per poi esprimere un’unica identità. Sergio Giacobello al basso, Daniele Caria, voce e piano, Paolo Loi alla chitarra, e Gigi Sanna alla batteria, desiderosi di esplorare nuove sonorità, hanno scelto di costituire la band per esplorare il terreno della musica country, acustica, semplice, essenziale, meno vulnerabile al passaggio del tempo e alle sue tendenze. Più di recente, la band ha scelto di completare il proprio sound con le tastiere di Piero Peis.

Musicisti cagliaritani provenienti da esperienze diverse, che spaziavano dal rock, al blues, sino alla musica d’autore. Il primo periodo gli Alternòs si sono così dedicati alla rivisitazione acustica dei pezzi di alcuni mostri sacri:  da Bruce Springsteen a Eric Clapton, da Ry Cooder a De Andrè. Poi però è arrivato il momento di realizzare il primo progetto inedito: 12 brani originali che hanno dato origine al primo disco: Dovevo nascere pesce. L’album, uscito nel 2020, è arrangiato da Piero Marras, che in uno dei brani suona e canta con la band.

Nell’album le vicende vissute si tramutano in musica: gli incontri della vita prendono forma in canzoni come ‘Il verdetto’ e ‘Tamanera’; ci si imbatte in storie di solitudini cittadine, come in ‘Norma’, e in illusioni, come in ‘Aspettando il sole’. Il brano che dà il titolo al disco, ‘Dovevo nascere pesce’ è liberamente ispirato al romanzo ‘Bellas Mariposas’, di Sergio Atzeni, ed è quello che forse meglio di tutti rappresenta gli Alternòs. La band ha già iniziato le registrazioni per il nuovo disco.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
09/07/2022, 18:38

Potrebbero interessarti