AVANTI COL NUOVO VIALE ALBERATO TRA LE VIE CECOSLOVACCHIA E ITALIA

Avanti con il progetto di collegamento viario fra Via Cecoslovacchia e Via Italia, che congiungerà dopo due decenni di attesa la zona residenziale di Quartello, a ridosso della via Fiume, con l’area di Pit’z e Serra. 

Data:
20 luglio 2023

Visualizzazioni:
1356

Avanti con il progetto di collegamento viario fra Via Cecoslovacchia e Via Italia, che congiungerà dopo due decenni di attesa la zona residenziale di Quartello, a ridosso della via Fiume, con l’area di Pit’z e Serra. 

Il via libera al progetto, già presente nel Puc cittadino e mai realizzato finora, è arrivato oggi dall’ultima riunione della Giunta quartese con l’inserimento nella programmazione triennale dell’intervento del valore di 1 milione 800 mila euro, finanziato lo scorso mese di febbraio con 600 mila euro di fondi regionali derivanti dalla legge di Stabilità 2023 e con un ulteriore milione e 200 mila  euro a titolo di co-finanziamento provenienti dall’avanzo comunale disponibile (deliberazione del Consiglio Comunale n. 48 del 23.05.202).

La Giunta ha altresì deliberato di approvare lo schema di convenzione con il quale il Comune di Quartu accetta il finanziamento e i relativi adempimenti di fonte regionale, dando mandato al settore Opere Pubbliche, pianificazione e mobilità di dare attuazione al progetto. “Lo schema di finanziamento complessivo è suddiviso in tre tranches”, spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Antonio Mauro Conti “Oltre ai 600 mila euro di derivazione RAS, ci sono i fondi comunali equamente suddivisi in 600 mila euro da destinare all’esecuzione delle opere e 600 mila per espropri. Uno sforzo imponente per l’Amministrazione quartese che intende con questo progetto mettere in atto una vera e propria ricucitura strategica del tessuto urbano della città. L’affidamento della progettazione esecutiva è prevista entro la fine dell’anno. Entro il 2024 Quartu avrà un nuovo ed ampio viale urbano alberato, con marciapiedi e piste ciclabili, percorribile in sicurezza anche a piedi”.

L’intervento si legge nella delibera, costituisce un elemento di completamento delle infrastrutture viarie urbane del quartiere denominato “Quartello”, consentendo il collegamento tra due importanti arterie viarie e migliorando la mobilità urbana attraverso la creazione di un asse continuo fra il quartiere “Pitz’e Serra” e la S.S. 554. 

 

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
20/07/2023, 19:01

Potrebbero interessarti