ATENEIKA 2023, UNA NAVETTA CTM PER RIPORTARE I GIOVANI A QUARTU IN SICUREZZA

“Navetta AteneiKa 2023”. È questo il nome della linea attiva al termine di alcune delle serate di AteneiKa, il festival di musica e sport in programma dall’1 all’11 giugno al CUS Cagliari. La navetta collegherà il festival con la città di Quartu Sant’Elena, passando per il centro storico di Cagliari.

Data:
1 giugno 2023

Visualizzazioni:
3059

“Navetta AteneiKa 2023”. È questo il nome della linea attiva al termine di alcune delle serate di AteneiKa, il festival di musica e sport in programma dall’1 all’11 giugno al CUS Cagliari. La navetta collegherà il festival con la città di Quartu Sant’Elena, passando per il centro storico di Cagliari.

Il percorso. La linea sarà attiva nelle notti di giovedì 1, venerdì 2, sabato 3, domenica 4, sabato 10, domenica 11 giugno. La prima corsa partirà alle 01.00 dal capolinea fermata Is Mirrionis angolo via Falletti, l’ultima corsa alle 03.45. Questo il percorso della navetta: Is Mirrionis (capolinea fermata Is Mirrionis angolo via Falletti) - Is Mirrionis - Emilia - San Michele - Sant'Avendrace - Trieste - Roma - Bonaria - Cimitero - Dante - San Benedetto - Marconi - Colombo - San Benedetto rotatoria San Benedetto/Fiume - San Benedetto - Colombo - Brigata Sassari. Saranno operative tutte le fermate esistenti lungo il percorso.

Dichiarazioni. L’iniziativa vede protagonisti l’organizzazione del festival, il CTM e le amministrazioni comunali di Cagliari e Quartu Sant’Elena. "Siamo felici di poter inserire questa importante iniziativa all’interno del decimo anno di AteneiKa" afferma il Project Manager del festival, Alessio Correnti. "La parola chiave di AteneiKa è network. Il progetto portato avanti in queste settimane è uno degli esempi di come fare network tra le istituzioni locali e un festival che coinvolge, ogni sera, migliaia di persone. Per il nostro festival, la sicurezza delle ragazze e dei ragazzi che partecipano ad AteneiKa è al primo posto. Chi prenderà la navetta per tornare a casa o per spostarsi in un’altra zona della città sceglierà anche di decongestionare i parcheggi nel quartiere, limitando l’uso e il posteggio delle auto".

"L’Amministrazione Comunale di Quartu Sant’Elena è stata ben contenta di accogliere la richiesta proveniente dall’organizzazione di AteneiKa su input dei giovani universitari che avevano espresso l’esigenza di poter rientrare in sicurezza alle proprie abitazioni al termine della manifestazione. Il Comune si è immediatamente attivato, incontrando la piena collaborazione della sua società partecipata Ctm S.p.A e mettendo a correre per l’occasione risorse del proprio bilancio. Si spera che in un futuro prossimo il trasporto pubblico notturno possa diventare un servizio essenziale, disponibile non solo in occasioni eccezionali, e pertanto essere finanziato, alla pari dei servizi diurni, dagli Enti competenti in materia di trasporto pubblico locale" dichiara l’Assessora alla Mobilità del Comune di Quartu Sant’Elena, Barbara Manca.

"Abbiamo accolto con entusiasmo l’intervento delle Amministrazioni Comunali di Cagliari e Quartu. CTM è sempre pronta a sostenere iniziative che ampliano l’offerta di mobilità anche notturna. Prendere il bus dopo una serata con gli amici è una scelta sicura e consapevole" sottolinea il presidente del CTM, Carlo Andrea Arba. "Abbiamo studiato un percorso che collega Cagliari a Quartu passando per il centro della città, dando la possibilità di rientrare anche a tarda ora nelle notti del 2, 3, 4, 10 e 11 giugno. La frequenza è di soli 15 minuti, gli orari in tempo reale e il percorso con tutte le fermate sono disponibili sull’app Busfinder. Mi auguro che tutti i ragazzi utilizzino questa linea" conclude il presidente.

 

Mappa-Navetta-AteneiKa-2023---Il-percorso

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
01/06/2023, 09:59

Potrebbero interessarti