SPIAGGE PULITE, AL VIA LA CAMPAGNA PER UN'ESTATE SOSTENIBILE E GREEN

Un sacchetto di plastica, una lattina, una cicca di sigaretta abbandonate in spiaggia restano ad inquinare il mare per anni a volte per secoli. Prenderne coscienza e assumere comportamenti più responsabili è il modo migliore per rispettare l’ambiente che ci circonda, soprattutto durante la stagione estiva, quando il litorale è più frequentato. Per questo nasce la nuovissima “Ecobeach”, l’isola ecologica per la raccolta differenziata che aiuterà i cittadini e i visitatori a tenere pulite le spiagge quartesi, con appositi scomparti per ogni tipologia di rifiuto.

 

Data:
12 agosto 2022

Visualizzazioni:
355

Un sacchetto di plastica, una lattina, una cicca di sigaretta abbandonate in spiaggia restano ad inquinare il mare per anni a volte per secoli. Prenderne coscienza e assumere comportamenti più responsabili è il modo migliore per rispettare l’ambiente che ci circonda, soprattutto durante la stagione estiva, quando il litorale è più frequentato. Per questo nasce la nuovissima “Ecobeach”, l’isola ecologica per la raccolta differenziata che aiuterà i cittadini e i visitatori a tenere pulite le spiagge quartesi, con appositi scomparti per ogni tipologia di rifiuto.

 

 

L’iniziativa fa parte di un Piano di Azioni coordinate per la promozione e la tutela della fascia costiera messa a punto dal Comune di Quartu Sant’Elena e dalla Società De Vizia Transfert, titolare della raccolta dei rifiuti in città, con una serie di iniziative di sensibilizzazione a 360° rivolte agli operatori economici del settore, alla popolazione e alle utenze turistiche che in numero sempre maggiore frequentano il nostro territorio durante la bella stagione. Non soltanto l’Ecobeach, ma anche altre iniziative fanno parte del pacchetto di azioni previste dalla partnership tra Comune e Gestore dell’appalto: fra queste Quartu “Plastic Free” , una proposta finalizzata al rispetto dell’ambiente costiero e marino, già preceduta il 2 agosto da un primo incontro con i gestori dei servizi della spiaggia: lo scopo era quello di affrontare le problematiche relative alla differenziazione del rifiuto, con particolare attenzione alla riduzione della produzione di imballaggi soprattutto di plastica.

Il 20 agosto a partire dalle ore 9,00 e per tutta la mattinata è previsto infine l’evento “Spiaggia senza cicche”, con punto di ritrovo al Poetto nell’arenile davanti all’ex Bussola -La Marinella, aperto alla cittadinanza. Verrà distribuito del materiale informativo, un pieghevole ed un portacenere tascabile.  L’iniziativa mira a risvegliare il senso civico e la coscienza delle persone perché soprattutto con le piccole azioni quotidiane e con l’educazione si può fare molto per salvaguardare l’ambiente. La spiaggia e il mare sono un bene comune e -come tali- tutti devono contribuire al salvaguardarli e a non inquinarli. L’evento sarà realizzato in collaborazione con associazioni ambientalistiche del territorio.

Nuova categoria

pdf

Pieghevole campagna_in spiaggia senza cicche

Dimensione: 2.93 mb
Contatore : 27
Date inserimento: 12/08/2022
pdf

Locandina campagna_in spiaggia senza cicche

Dimensione: 2.36 mb
Contatore : 23
Date inserimento: 12/08/2022
pdf

ECOBEACH

Dimensione: 4.65 mb
Contatore : 32
Date inserimento: 12/08/2022
pdf

QUARTU PLASTIC FREE

Dimensione: 6.46 mb
Contatore : 28
Date inserimento: 12/08/2022

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
12/08/2022, 13:18

Potrebbero interessarti