AL POETTO IL 'DOPE BB LEAGUE' INAUGURA IL CAMPO DI BASKET CON SPONSOR DOPE FACTORY

Torna in città il basket all’aperto, torna a Quartu il grande sport.

Data:
9 giugno 2022

Visualizzazioni:
1032

Torna in città il basket all’aperto, torna a Quartu il grande sport. E l’occasione arriva dall’inaugurazione del nuovo playground del Poetto, appena ristrutturato a seguito dell’accordo di sponsorizzazione stipulato tra il Comune e The Dope Factory, il  concept store innovativo e anticonvenzionale che ha voluto investire sul litorale cittadino, fantastica vetrina della città.

Uno degli obiettivi dell’Amministrazione comunale è quello di riqualificare le aree sportive presenti nel territorio, al fine di restituire ai cittadini campi di gioco dove praticare le varie discipline e ritrovare così luoghi di aggregazione e di socialità che da troppo tempo ormai mancano alla città. Affinché ciò sia possibile intende sostenere e promuovere anche iniziative di partenariato pubblico-privato.

Proprio con tali presupposti qualche mese fa, a seguito del lavoro congiunto degli uffici dei settori Sport, Lavori Pubblici, Patrimonio, Urbanistica e Manutenzioni, era stato diffuso un avviso pubblico di manifestazione di interesse per la ricerca di sponsor per la riqualificazione del campo di basket ubicato nell’area retrodemaniale del Poetto. L’accordo è stato poi siglato con The Dope Factory srl, che ha quindi provveduto a proprie spese e con affidamento a terzi all’esecuzione dei lavori di riqualificazione della struttura sul lungomare. Sul tappeto di gioco la firma di Tellas, noto street artist isolano.

E ora è già tempo di inaugurazione, con un torneo di pallacanestro, patrocinato dal Comune, che vedrà la partecipazione di cestisti provenienti da tutta la Sardegna. Si chiama ‘Dope BB League’ e si svolgerà dal 10 al 19 giugno 2022. La prima partita è quindi in programma venerdì alle 19 e sarà preceduta, alle 18.30, da un breve saluto da parte delle istituzioni. La città di Quartu Sant’Elena torna così al centro dell’attenzione degli appassionati, celebrando la proficua collaborazione tra i firmatari dell’accordo per la sponsorizzazione.

Il torneo, nel quale possono giocare solo maggiorenni in possesso di certificato medico, è a iscrizione gratuita e prevede 2 gironi all’italiana e poi eliminatorie a partire dai quarti. In ogni giornata del torneo, prima dell’inizio delle partite, sono previste iniziative collaterali, come ad esempio le gare di abilità cestistica. Non è previsto il pagamento del biglietto e durante le gare sarà sempre presente il servizio soccorso.

Uno spazio sportivo all’aperto ritrovato, rimesso a disposizione dei cittadini, quartesi e di tutta la città metropolitana. Ma non solo: con la Dope BB League, grazie al potenziamento della dimensione sportiva della città e alla ribalta garantita sul movimento cestistico regionale, trarrà vantaggio tutto l’indotto cittadino, commerciale e turistico.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
10/06/2022, 21:33

Potrebbero interessarti