FORNACI PICCI, INVITALIA PUBBLICA LE GARE PER GLI INTERVENTI PREVISTI DAL PINQUA: SCADENZA IL 19 MAGGIO

Entra nel vivo il cronoprogramma del procedimento per il recupero e la riqualificazione delle ex Fornaci Picci a Quartu. Il progetto, già aggiudicatario di 14 milioni e mezzo di euro nell’ambito del “Programma innovativo nazionale per la qualità dell’Abitare” (PinQua) passa ora alla fase pre-operativa con l’indizione da parte dell’Agenzia statale Invitalia delle quattro procedure di gara per l’assegnazione dei servizi tecnici, di verifica, di aggiudicazione dei lavori e appalto integrato nonché di controllo e di collaudo del progetto che dovrà cambiare il volto di un’area strategica per Quartu e non solo.

 

Data:
16 aprile 2022

Visualizzazioni:
384

Entra nel vivo il cronoprogramma del procedimento per il recupero e la riqualificazione delle ex Fornaci Picci a Quartu. Il progetto, già aggiudicatario di 14 milioni e mezzo di euro nell’ambito del “Programma innovativo nazionale per la qualità dell’Abitare” (PinQua) passa ora alla fase pre-operativa con l’indizione da parte dell’Agenzia statale Invitalia delle quattro procedure di gara per l’assegnazione dei servizi tecnici, di verifica, di aggiudicazione dei lavori e appalto integrato nonché di controllo e di collaudo del progetto che dovrà cambiare il volto di un’area strategica per Quartu e non solo.

 

 

La scadenza per la presentazione della documentazione e degli elaborati tecnici è fissata al 19 maggio, come previsto dall’Accordo quadro multilaterale fra il Comune di Quartu e Invitalia, l’Agenzia nazionale per lo Sviluppo di proprietà del Ministero dell’Economia che gestirà l’intera fase dell’aggiudicazione del progetto.

L’iniziativa si inserisce infatti nell’ambito del supporto tecnico operativo reso disponibile dal Ministero dell'economia e delle finanze e dal  Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili (MIMS) ai soggetti attuatori degli investimenti PNRR. L’obiettivo delle procedure di gara è affidare i lavori e servizi tecnici necessari alla realizzazione degli interventi compresi nel Programma innovativo nazionale per la qualità dell'abitare – PINQuA Missione 5 – Componente 2, investimento 2.3 del PNRR.

Invitalia, in collaborazione con il MIMS e con ANCI, supporta i comuni e le città metropolitane per accelerare la realizzazione degli interventi previsti dal PINQuA con l’obiettivo di ridurre le difficoltà abitative e riqualificare le aree degradate, con particolare riferimento all'innovazione verde e alla sostenibilità.

Il Progetto delle Fornaci è destinato a trasformare la vecchia fabbrica di laterizi in un moderno polo multifunzionale, capace di attirare energie e innovazione in un originale mix di risorse: saranno presenti ampi spazi pubblici, servizi, aree verdi, piste ciclabili ed una quota di fondi, di pari importo a quella ministeriale, verrà destinata all’housing sociale di qualità, con finanziamenti provenienti dal parternariato privato.

Le quattro procedure di gara sono state suddivise in lotti geografici e ogni lotto geografico in sub-lotti relativi alle singole prestazioni necessarie per la realizzazione di lavori o opere pubbliche (servizi tecnici; servizi di verifica della progettazione; lavori; lavori in appalto integrato e servizi di collaudo).

Lo strumento dell’Accordo Quadro permette di avviare contestualmente tutte le procedure d’appalto relative alle fasi prestazionali utili all’attuazione dell’intervento e, al tempo stesso, consente al mercato di organizzare per tempo l’offerta (sub-fornitori, materiali, ecc.), a fronte di una domanda ingente e contemporanea.

Tutti i dettagli sono disponibili su Invitalia Gare Telematiche >> https://ingate.invitalia.it/web/login.shtml

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
16/04/2022, 11:50

Potrebbero interessarti