TARI 2023, ECCO LE MODALITÀ PER PRENDERE POSSESSO DEGLI AVVISI E PER PAGARE

Nel ricordare ai propri cittadini che da qualche anno non è più previsto l’invio a domicilio della bolletta TARI, l’Amministrazione comunale intende informare i propri cittadini in merito agli avvisi e alle modalità di pagamento 2023.

Data:
20 giugno 2023

Visualizzazioni:
23227

Nel ricordare ai propri cittadini che da qualche anno non è più previsto l’invio a domicilio della bolletta TARI, l’Amministrazione comunale intende informare i propri cittadini in merito agli avvisi e alle modalità di pagamento 2023.

Si potrà richiedere il proprio avviso TARI 2023:

-          Cliccando su “Avviso Tari 2023” nella homepage del sito del Comune e compilando l’apposito form. L’avviso TARI 2023 sarà poi inviato alla propria casella mail indicata precedentemente in fase di compilazione;

-          Sul bot Telegram “TziuPissenti – Comune di Quartu Sant’Elena”. Cliccando su /tari e dichiarando di essere titolare dell’utenza, sarà possibile ricevere l’Avviso TARI 2023 inserendo il proprio codice fiscale;

-          Tramite i Servizi Online del sito del Comune mediante l'utilizzo delle proprie credenziali SPID, CIE o CNS. Cliccando sul bottone verde 'Cartella del Contribuente' nella sezione TARI sarà possibile visualizzare la propria posizione contributiva e scaricare l’Avviso di pagamento.

-          fisicamente presso lo sportello Tari/Tributi del Palazzo Comunale di via Eligio Porcu 141, con ingresso dal varco principale (fronte Mercato Civico).

Le modalità di pagamento consentite sono:

-          tramite il canale PagoPA (direttamente sul sito istituzionale, andando su Servizi Utili e cliccando su Pago Pa nella sezione “Pagamento PagoPA con avviso”) o app IO OPPURE rivolgendosi ad una qualsiasi banca, sportello SISAL o tabaccai convenzionati;

-          mediante modello unificato (F24) seguendo le istruzioni riportate in calce all’avviso di pagamento. Nel caso in cui non si dovessero utilizzare i modelli precompilati presenti nel portale è importante indicare correttamente le seguenti voci:

  • il codice ENTE H118;
  • i codici Tributo 3944 per l'imposta e TEFA per il tributo provinciale;
  • il codice identificativo operazione.

Per eventuali ulteriori delucidazioni, scrivere all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o contattare telefonicamente il numero 070 86018107(dal lunedi al venerdi dalle 9:00 alle 13:00).

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
20/06/2023, 13:29

Potrebbero interessarti