MANIFESTAZIONE D'INTERESSE PER ASSEGNAZIONE SERVIZIO RECUPERO RIFIUTI DA PULIZIA STRADE E FOGNATURE

Avviso esplorativo per l'individuazione di operatori economici idonei all'assegnazione del servizio di accettazione e trattamento finalizzato al recupero dei rifiuti derivanti da pulizia strade e da pulizia delle fognature.

 

Data:
9 agosto 2022

Visualizzazioni:
339

Avviso esplorativo per l'individuazione di operatori economici idonei all'assegnazione del servizio di accettazione e trattamento finalizzato al recupero dei rifiuti derivanti da pulizia strade e da pulizia delle fognature.

 

 

CARATTERISTICHE GENERALI DEL SERVIZIO

Si intende affidare il servizio di trattamento finalizzato al recupero delle seguenti frazioni:

• RIFIUTI DA PULIZIA STRADE CER 20.03.03

• RIFIUTI DELLA PULIZIA DELLE FOGNATURE CER 20.03.06

mediante procedura negoziata – ai sensi dell’art. 63 del D.Lgs n.50/2016, con applicazione del criterio del minor prezzo nel rispetto di quanto previsto dall'art. 95 comma 4 del D.Lgs. 50/2016, da svolgere con operatori economici i cui impianti, nel rispetto del criterio di prossimità e delle disposizioni di cui al vigente appalto di servizi di igiene urbana e complementari siano localizzati in un luogo di esecuzione con le caratteristiche riportate di seguito. Luogo di esecuzione: impianto regolarmente autorizzato ubicato entro 75 km (misurati su strada sul percorso viabilistico più breve, tramite piattaforma Google Maps) dal centro di Quartu Sant’Elena idealmente ubicato presso la sede Municipale in via Eligio Porcu 141.

L'ammontare complessivo del servizio, relativo all'intera sua durata, pari a tre anni, è pari a € 825.450,00 iva esclusa. Il corrispettivo sarà determinato a misura ovverosia applicando al quantitativo di rifiuti effettivamente conferiti il corrispettivo unitario depurato del ribasso d'asta. L'appalto sarà finanziato con fondi comunali. L'appalto avrà la durata di tre anni a decorrere dalla data di sottoscrizione del verbale di consegna del servizio. In applicazione dell'articolo 8, comma 1, lett. a) della legge 120/2020, potrà essere disposta l’esecuzione del contratto in via d’urgenza ai sensi dell’articolo 32, comma 8, del decreto legislativo n. 50 del 2016, nelle more della verifica dei requisiti di cui all’articolo 80 del medesimo decreto legislativo, nonché dei requisiti di qualificazione previsti per la partecipazione alla procedura selettiva per l'affidamento del presente appalto. L’impianto deve avere una capacità complessiva annua e istantanea che sia compatibile, anche tenendo conto degli apporti di rifiuti derivanti da altri soggetti, con i seguenti quantitativi prodotti dal comune di Quartu Sant’Elena:

• C.E.R. 20.03.03 = 2.150 tonnellate/ anno

• C.E.R. 20.03.06 = 50 tonnellate/ anno

SOGGETTI AMMESSI A PRESENTARE LA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE

a) Requisiti di idoneità professionale (art. 83 c.1 lett. a) D.Lgs. 50/2016)

a1) Iscrizione nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura, competente per territorio, per la categoria di prestazioni oggetto d’appalto. Il concorrente non stabilito in Italia ma in altro Stato Membro o in uno dei Paesi di cui all’art. 83, comma 3 del Codice, presenta l'iscrizione nel registro commerciale corrispondente o dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.

a2) Autorizzazione alla gestione dei rifiuti, autorizzazione unica ai sensi dell'articolo 208 o autorizzazione integrata ambientale (A.I.A.) ai sensi del titolo III-bis della parte seconda del d.lgs. 152/2006 e ss.mm.ii., per le attività di recupero di rifiuti, per almeno una delle operazioni “R” di cui all'allegato “C” alla parte quarta del d.lgs. 152/2006 e ss.mm.ii., compatibile con la gestione dei rifiuti codificati CER 20.03.03 e CER 20.03.06 tramite le operazioni di recupero (individuate dalla lettera R1 alla lettera R13) di cui all’allegato C alla parte IV del D.Lgs 152/2006.

b) Requisiti di capacità tecnico-professionale (art. 83 c.1 lett. c) D.Lgs. 50/2016)

b1) Avere un fatturato specifico medio annuo nel settore di attività oggetto dell’appalto, consistenti in attività di trattamento finalizzato al recupero dei rifiuti di cui ai codici CER 20.03.03 e CER 20.03.06 , riferito a ciascuno degli ultimi 3 esercizi finanziari disponibili (2019-2021) non inferiore al valore annuo del presente appalto € 275.150,00 (euro duecentosettantacinquecentocinquanta/00), ritenendo tale previsione adeguata e ragionevole garanzia della capacità del 3 soggetto prescelto di assicurare la continuità e la durata del servizio oggetto della presente procedura quale servizio pubblico essenziale Sono esclusi dalla gara:
a - gli operatori economici per i quali sussistono cause di esclusione di cui all’art. 80 del Codice.
b - gli operatori economici che abbiano affidato incarichi in violazione dell’art. 53, comma 16-ter, del d.lgs. del 2001 n. 165. La mancata accettazione delle clausole contenute nel protocollo di legalità costituisce causa di esclusione dalla gara, ai sensi dell’art. 1, comma 17 della l. 6 novembre 2012, n. 190. Al fine di poter partecipare alla gara in questione è’ indispensabile possedere L’impianto di smaltimento regolarmente autorizzato ubicato entro 75 km (misurati su strada sul percorso viabilistico più breve, tramite piattaforma Google Maps) dal centro di Quartu Sant’Elena idealmente ubicato presso la sede Municipale in via Eligio Porcu 141.
Si evidenzia altresì che la successiva procedura negoziata di cui all’art. 63 del D.Lgs 50/2016 verrà svolta, ai sensi dell’art. 58 del D.Lgs 50/2016, mediante l'utilizzazione del sistema telematico di e-procurement SardegnaCAT della Regione Autonoma della Sardegna (www.sardegnacat.it), nel rispetto delle disposizioni di cui al D. Lgs. n. 82/2005 (Codice dell'Amministrazione Digitale). Pertanto gli operatori economici interessati a partecipare alla presente procedura dovranno necessariamente abilitarsi al Portale “SardegnaCAT”.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

I soggetti interessati, a pena di esclusione, dovranno trasmettere la manifestazione di interesse, utilizzando l’allegato modello, entro e non oltre le ore 12.00 del 31 agosto 2022, esclusivamente all’indirizzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando nell’oggetto “avviso esplorativo per l’affidamento del concessione del servizio di trattamento finalizzato al recupero dei RIFIUTI DA PULIZIA STRADE CER 20.03.03 e RIFIUTI DELLA PULIZIA DELLE FOGNATURE CER 20.03.06 - manifestazione di interesse”. I soggetti che invieranno la manifestazione di interesse ad indirizzo diverso da quello sopra indicato o con modalità diverse, oppure oltre il prescritto termine di scadenza, saranno esclusi dalla partecipazione alla procedura. A pena di nullità la manifestazione di interesse dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante del concorrente, con allegata la copia fotostatica di un documento d’identità del sottoscrittore. I partecipanti prendono atto ed accettano che tutte le comunicazioni, ivi comprese le lettere di invito o eventuali comunicazioni di non ammissione, vengano a tutti gli effetti di legge validamente inviate alla pec indicata nella manifestazione di interesse. L’Amministrazione si riserva il diritto di procedere d’ufficio a verifiche, anche a campione, in ordine alla veridicità delle dichiarazioni rese nella manifestazione di interesse.

L'Avviso di cui sopra è da intendersi  a carattere conoscitivo e non comporta per l'Amministrazione alcun obbligo nei confronti dei soggetti interessati.

Il presente Avviso e i suoi allegati sono presenti anche nella sezione "Bandi" del Sito Comunale. 

Nuova categoria

pdf

Modello allegato_pubbl

Dimensione: 253.99 kb
Contatore : 34
Date inserimento: 09/08/2022
pdf

AVVISO manifestazionedinteresse_pubbl_signed

Dimensione: 301.00 kb
Contatore : 33
Date inserimento: 09/08/2022

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
09/08/2022, 17:29

Potrebbero interessarti