NASCE LO SPORTELLO TELEFONICO PER LE DISABILITA'

E' ora attivo il Segretariato Sociale Telefonico -Area Disabilità e leggi di settore: un servizio di assistenza agile e veloce in grado di favorire l'accesso ai servizi e orientare gli utenti che si confrontano ogni giorno col tema della disabilità. 

Data:
28 ottobre 2021

Visualizzazioni:
1206

E' ora attivo il Segretariato Sociale Telefonico -Area Disabilità e leggi di settore: un servizio di assistenza agile e veloce in grado di favorire l'accesso ai servizi e orientare gli utenti che si confrontano ogni giorno col tema della disabilità. 

Il Comune di Quartu prosegue nel rafforzamento dei Servizi Sociali e dei servizi connessi, al fine di assicurare rapidità ed efficienza nella risposta ai bisogni dei cittadini più fragili. Dopo l’istituzione del Segretariato Sociale Telefonico dedicato alle marginalità sociali e per il Reddito di Cittadinanza, con numeri dedicati, ora viene attivato il nuovo Sportello telefonico per le disabilità. Il Comune intende così implementare gli strumenti utili a facilitare l’accesso ai servizi e alla modulistica, con un servizio di assistenza agile e veloce, capace di venire incontro soprattutto alle esigenze di chi ha difficoltà particolari.

 

Il Segretariato Sociale Telefonico -Area Disabilità e leggi di settore è attivo al numero 070/86012704, il lunedì e il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 11,00.

Il servizio di segretariato telefonico è rivolto ai cittadini in situazione di disabilità e/o non autosufficienza e consiste nel fornire informazioni, consulenza e orientamento a servizi, interventi e prestazioni fruibili, nel rispetto di norme comunali, regionali e nazionali.

Lo sportello fornisce assistenza e informazioni nell’ambito delle seguenti misure legislative:

Legge 162/98 interventi di sostegno a favore di persone con disabilità grave riconosciuta ai sensi della legge 104/92 art.3 comma 3;

Ritornare a casa plus interventi assistenziali a favore volta di persone in situazione di grave non autosufficienza che necessitano di un livello assistenziale molto elevato.

Dopo di noi interventi a favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare volti allo sviluppo di modalità di vita indipendente e di soluzioni abitative autonome.

L.R 20/97 provvidenze a favore di persone con disturbo mentale

L.R 27/83 provvidenze a favore di persone affette da talassemia emofilia ed emolinfopatia maligna L.R 11/85 provvidenze a favore di persone sottoposte a trattamento dialitico L.R 9/2004 provvidenze a favore di persone affette da neoplasia maligna

L.R 12/11 rimborsi spese viaggio a favore di persone sottoposte a trapianto di fegato, cuore , pancreas, reni e polmoni

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
28/10/2021, 17:39

Potrebbero interessarti