Torre Foxi

La Torre Foxi al litorale di Quartu Sant'Elena. La torre si inserisce nel sistema difensivo costiero voluto in Sardegna dagli spagnoli, deliberato da Filippo II con i 30 capitoli del 1587 e proseguito nel corso dei secoli successivi dai Savoia.

Data:
5 gennaio 2022

Visualizzazioni:
700

La Torre Foxi al litorale di Quartu Sant'Elena. La torre si inserisce nel sistema difensivo costiero voluto in Sardegna dagli spagnoli, deliberato da Filippo II con i 30 capitoli del 1587 e proseguito nel corso dei secoli successivi dai Savoia.

Descrizione

La torre, avente la consueta struttura troncoconica, è costituita da un unico grande ambiente voltato realizzato al primo piano sopra una cisterna per la provvista dell'acqua. L'accesso avviene, come di norma da un'unica apertura bassa ricavata nello spessore murario senza particolari cure e finiture di rilievo.

L'edificio realizzato nell'ambito del sistema difensivo costiero spagnolo è datato, secondo Michele de Moncada al 1578. L'edificio è stato restaurato di recente realizzando anche alcune opere di sistemazione degli spazi esterni. La Torre di forma tronco conica con unico ambiente voltato a cupola a circa 3 metri dal suolo, cui si accedeva tramite l'unica apertura. Costruita in tecnica mista, conserva ben poco dell'originario intonaco e avendo perduto la copertura e subito numerosi crolli, versa in pessime condizioni statiche.

Link del sito web dei Beni Culturali: 
https://catalogo.beniculturali.it/detail/ArchitecturalOrLandscapeHeritage/2000030628

Orari di apertura

Ogni giorno. Accesso libero.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
12/07/2022, 12:04