Servizio di trasporto scolastico, parascolastico e trasporto disabili

I servizi di trasporto scolastico si configurano come servizi pubblici essenziali e sono uno strumento utile per garantire il diritto all’istruzione e allo studio, consentendo di raggiungere le sedi.

Data:
9 febbraio 2022

Visualizzazioni:
1645

I servizi di trasporto scolastico si configurano come servizi pubblici essenziali e sono uno strumento utile per garantire il diritto all’istruzione e allo studio, consentendo di raggiungere le sedi.

Cos'è

Il Servizio di Trasporto Scolastico per gli studenti della Scuola dell’obbligo si articola nelle seguenti tipologie di servizi:

a. Il servizio di trasporto degli alunni della scuola dell’obbligo, domiciliati nelle aree extraurbane (dal Margine Rosso a Geremeas) del Comune di Quartu Sant’Elena, per le attività scolastiche, denominato servizio di scuolabus;

b. Il servizio di trasporto parascolastico degli alunni frequentanti le scuole primaria e secondaria di primo grado di Quartu Sant’Elena, per le attività collaterali a quelle scolastiche, quali progetti relativi alla pratica sportiva, visite a musei, escursioni naturalistiche, itinerari educativi, ecc.

c. Il servizio di trasporto degli alunni disabili domiciliati nel Comune di Quartu Sant’Elena e frequentanti le scuole di Quartu Sant’Elena e dell’hinterland.

A chi si rivolge

Destinatari del servizio:

Il servizio si rivolge agli alunni iscritti e frequentanti le scuole dell'obbligo primaria e secondaria di primo grado, disabili o non, domiciliati nel Comune di Quartu Sant’Elena.

Relativamente al servizio di trasporto degli alunni disabili, il Comune, in accordo con la Città Metropolitana di Cagliari, si rivolge anche agli studenti della scuola secondaria di secondo grado.

Accedere al servizio

Come si fa:

A seguito dell’avviso pubblicato sul sito del Comune il genitore/affidatario dello studente trasmette per via telematica la domanda per usufruire del servizio scuolabus sul litorale o del trasporto scolastico per diversamente abili, entro la data indicata.

Alla domanda occorre allegare la Dichiarazione ISEE relativa all'ultima dichiarazione dei redditi presentata ed eventuale certificazione ai sensi della legge 104/92.

Le richieste dovranno essere inviate esclusivamente tramite la seguente modalità:

ISTANZA ONLINE

Nota Bene:

Consigliato invio istanza, previo accesso con identità digitale: SPID / CIE / CNS (qui).

L'accesso tramite identità digitale consentirà di visualizzare successivamente gli stati d'avanzamento della pratica, nonché di integrare eventuali altri documenti: il tutto tramite i Servizi Online (qui).

 

Modalità di autenticazione al servizio: Accesso libero

Contatti

Personale Amministrativo:

Alberto Orrù

Area di riferimento:

Cosa serve

Costi e vincoli

Costi:

La fruizione del servizio di trasporto scolastico è riservata agli utenti effettivamente iscritti allo stesso, ed è subordinato al pagamento delle relative tariffe.

Il servizio trasporto disabili è gratuito.

Esenzioni

L’esenzione totale dal pagamento dei contributi dovuti per il servizio è riconosciuta agli studenti che si trovano in una delle seguenti condizioni particolari riconosciute per Legge:

a) studente indicato dall’art. 3, commi 3 e 4 della Legge 104/92 (portatore di handicap in situazione di gravità);

b) studente in condizioni economiche di particolare disagio economico il quale fruisca di assistenza da parte dei Servizi sociali.

Nella ipotesi di cui alla lettera a) l’esenzione totale non si estende agli altri figli fruitori del servizio scuolabus.

L’esenzione parziale prevede riduzioni nei pagamenti delle somme dovute per l’erogazione del servizio scuolabus a seconda della fascia di reddito ISEE di appartenenza e del numero di figli che usufruiscono del servizio.

La mancata produzione della documentazione richiesta per la riduzione della tariffa (ISEE in corso di validità) comporterà l'applicazione della tariffa completa.

 

Vedi avviso con tabella aggiornata (qui)

 

Tempi e scadenze

Il termine ultimo per inoltrare le richieste di iscrizione e per richiedere l’esenzione totale o parziale di pagamento per il servizio è fissato al 16 settembre 2022.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
26/01/2024, 09:09

Potrebbero interessarti