CON RIPENSARE LA CITTÀ EVENTI LUNGO LA COSTA PER TUTTO IL MESE DI SETTEMBRE

Cambia la stagione ma non cambia il fermento culturale quartese, che anche questa settimana con ‘Ripensare la città – Il contributo delle associazioni’ propone alla cittadinanza occasioni di incontro e di socialità negli spazi all’aperto, sia in centro che nel litorale costiero, con musica, approfondimenti e anche eventi ludici.

Data:
22 settembre 2022

Visualizzazioni:
177

Cambia la stagione ma non cambia il fermento culturale quartese, che anche questa settimana con ‘Ripensare la città – Il contributo delle associazioni’ propone alla cittadinanza occasioni di incontro e di socialità negli spazi all’aperto, sia in centro che nel litorale costiero, con musica, approfondimenti e anche eventi ludici.

Venerdì 23 settembre nuovo appuntamento col jazz nell’ambito della rassegna organizzata dall’Associazione culturale Il Formicaio. Dopo la modifica di location dell’ultimora della scorsa settimana, dovuta alle avverse condizioni meteorologiche, stavolta è il giorno giusto per godere dell’ottima musica nella bellissima cornice del Nuraghe Diana, spostandosi così dalla sede tradizionale di Casa Olla. Un posto magico e ricco di energia per il sesto appuntamento della rassegna, che nell’occasione porta in scena i Sea Sunset Quartet. Non potrebbe esserci posto migliore per esibirsi per un gruppo che si chiama appunto “tramonto sul mare”. La band, a partire dalle 21, suonerà un repertorio dei classici della musica fusion, intervallati da alcuni brani originali.

Sempre sulla costa, a Sant’Andrea presso il  Centro Servizi Flumini, dalle 18 alle 21, è in programma un’esposizione con degustazione dei prodotti enogastronomici sardi. Nella Sala Quattro Mori saranno presenti aziende di tutta la Sardegna per offrire formaggi, salumi, pane, dolci, tartufo e tante altre prelibatezze dell’isola.

Mercoledì 28 e giovedì 29  torna invece l’appuntamento con i giochi all’aperto. Sarà proprio il Parco Parodi a ospitare per tutta la sera, dalle 17 alle 20, l’ormai tradizionale appuntamento con la cooperativa Cemea e con ‘Tutti a giocare in piazza!’. Come sempre è previsto il dislocamento di varie postazioni di gioco con tavoli ad hoc; i partecipanti, accompagnati da operatori esperti, potranno scegliere il loro preferito, dove costruire mondi possibili nei quali valgono e si condividono regole diverse dal mondo reale.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
22/09/2022, 14:07

Potrebbero interessarti