ALL'HUB SECONDA GIORNATA DEDICATA ALLA VACCINAZIONE DEI PICCOLI SUPEREROI

L’impegno di Quartu nella lotta al Coronavirus continua anche nel 2022 con la stessa forza e la stessa convinzione.

Data:
2 gennaio 2022

Visualizzazioni:
1415

L’impegno di Quartu nella lotta al Coronavirus continua anche nel 2022 con la stessa forza e la stessa convinzione. La prima domenica dell’anno sarà la seconda consecutiva in cui l’hub di via Beethoven si dedicherà totalmente alla vaccinazione dei bambini; nei giorni successivi si tornerà alla vaccinazione degli adulti, con prime, seconde e terze dosi, provando a battere l’impressionante dato fatto registrare nel 2021, con 270mila dosi somministrate.

Continua senza interruzione di sorta anche il lavoro presso il centro screening di via Nenni. Nella sola giornata di venerdì sono stati effettuati 820 tamponi, con 31 positivi rilevati. Il dato percentuale, il 3.78%, evidenzia che in città l’indice di contagio è attualmente inferiore rispetto a quello del resto della Sardegna, d’Italia e d’Europa. Un fatto positivo che non deve tuttavia illudere o far abbassare la guardia. Quartu deve invece continuare a rimanere vigile, mettendo in atto tutte le misure necessarie ad arginare la diffusione del virus.

E tra queste la più importante è sicuramente una decisa campagna di vaccinazione. I dati nazionali, diffusi quotidianamente dai media, la dicono lunga sulla validità e conseguentemente sull’utilità della vaccinazione. Il contenimento delle ospedalizzazioni e dei decessi, nonostante gli altissimi numeri di contagio dell’ultimo mese, è dovuto appunto alla vaccinazione. I numeri fatti registrare dal centro vaccinale di via Beethoven per tutto il 2021 sono da record e per questo l’Amministrazione comunale ringrazia pubblicamente tutti coloro che hanno dato e stanno continuando a dare il loro contributo.

Anche oggi l’hub opererà tutta la giornata, con l’obiettivo di ripetere il successo di domenica 26 dicembre u.s. Tanti bambini pronti a trasformarsi in supereroi contro il virus, tanti piccoli cittadini pronti a dare il loro contributo sociale per vincere questa battaglia. Un modo intelligente per tutelarsi e per aiutare tutta la comunità. Ad accoglierli ci saranno clown, marionette e personaggi dei fumetti, che li trascineranno in un’atmosfera allegra e coinvolgente, consona alla loro età. E poi gadget, pop corn e zucchero filato, nell’attesa di ricevere il ‘passaporto sanitario ricordo’, che verrà loro consegnato in occasione della seconda dose.

Con l’occasione si ricorda agli adulti che oggi non è opportuno presentarsi in via Beethoven per la terza vaccinazione, in considerazione del fatto che le dosi predisposte e pronte all’uso in questa giornata sono diverse in quanto preparate esclusivamente per i bambini.

 

PHOTO-2021-12-27-13-26-571
0463505E-AB60-49DE-868C-F03D77F063E01201a
PHOTO-2021-12-27-13-26-57
PHOTO-2021-12-27-13-26-572
PHOTO-2021-12-27-13-26-583
PHOTO-2021-12-27-13-26-582
PHOTO-2021-12-27-13-26-585
PHOTO-2021-12-27-13-26-584
PHOTO-2021-12-27-13-26-586
PHOTO-2021-12-27-13-26-587

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
2 gennaio 2022 , 12:26

Potrebbero interessarti