UN COORDINAMENTO PER LA TUTELA DELL’AMBIENTE, SINERGIA TRA COMUNE E ASSOCIAZIONI

Il Comune di Quartu apre alle collaborazioni delle associazioni ambientali che operano in città e per la prima volta nasce un Coordinamento pronto a fare fronte comune nelle battaglie ambientaliste.

Data:
9 settembre 2021

Visualizzazioni:
540

Il Comune di Quartu apre alle collaborazioni delle associazioni ambientali che operano in città e per la prima volta nasce un Coordinamento pronto a fare fronte comune nelle battaglie ambientaliste. Un primo incontro tra l’Assessore e Vicesindaco Salvatore Sanna e le associazioni Legambiente Ca, Clean Coast Sardinia, Cittadinanza Attiva Oikos, Marevivo, Plastic Free si è svolto ieri - 8 settembre 2021 - nella Sala Giunta del Palazzo Municipale di via Porcu, proprio con l’obiettivo di unire in un tavolo tutte le parti in causa e iniziare a mettere le basi per un piano di lavoro condiviso. Le associazioni aderenti hanno concordato sull’opportunità di lavorare insieme all’elaborazione di un calendario di iniziative che interesserà tutto l’anno.

Questa nuova sinergia consentirà innanzitutto di riportare l’attenzione sull’importanza delle tematiche ambientali anche nel contesto quartese. In tale ottica, il progetto prevede di promuovere iniziative anche nelle scuole, perché è proprio partendo dall’educazione e dagli insegnamenti alle nuove generazioni che è possibile diffondere l’importanza della tematica in oggetto.

L’Amministrazione in questi primi mesi di mandato ha già avviato una serie di azioni volte a incentivare il rispetto dell’ambiente. Inoltre la settimana prossima sarà portata all’attenzione della Giunta la proposta di adesione del Comune di Quartu alle ‘Rete dei Comuni sostenibili’. Un primo passo importante per il futuro della città, che grazie al contributo delle associazioni può sviluppare misure sostenibili e raggiungere obiettivi importanti. Pertanto è già stato programmato un secondo incontro, che si terrà giovedì 23 settembre p.v., alla presenza di tre rappresentanti della Giunta Milia e del Dirigente comunale del Servizio Ambiente. Qualora ci siano altre associazioni ambientali interessate ad aderire al nascente Coordinamento possono inviare la richiesta tramite mail ai seguenti indirizzi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Con convinzione e ottimismo abbiamo avviato questo primo Coordinamento, assolutamente aperto a tutti coloro che sono interessati a portare un contributo per sviluppare azioni, iniziative e progetti di carattere ambientale - spiega il ViceSindaco e Assessore all’Ambiente Salvatore Sanna -. Siamo infatti convinti di poter cogliere l’opportunità di fare fronte comune. Creando sinergia e quindi programmando in modo armonico il lavoro già straordinario di ciascuna associazione riusciremo a raggiungere risultati ancora più grandi”.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento:
9 settembre 2021 , 10:50

Potrebbero interessarti