TRASPORTO PUBBLICO LOCALE, IL 27 LUGLIO SCIOPERO INDETTO DAI SINDACATI

Si rende noto all’utenza del trasporto pubblico locale che, con riferimento alla vertenza riguardante la formazione e l’inserimento di personale somministrato nella mansione di polizia amministrativa, i sindacati hanno proclamato un’azione di sciopero per il giorno mercoledì 27 luglio p.v.

Data:
21 luglio 2022

Visualizzazioni:
375

Si rende noto all’utenza del trasporto pubblico locale che, con riferimento alla vertenza riguardante la formazione e l’inserimento di personale somministrato nella mansione di polizia amministrativa, i sindacati hanno proclamato un’azione di sciopero per il giorno mercoledì 27 luglio p.v.

Per quanto riguarda gli impianti fissi e il personale amministrativo lo sciopero interesserà le ultime 3 ore e 28 minuti del turno; il personale viaggiante e connesso alla mobilità è interessato dalle 20:31 alle 23:59.

L’agitazione, indetta da UIL Trasporti, Faisa – Cisal e CSS Trasporti, potrebbe quindi comportare disagi all’utenza, con ridotta circolazione dei bus rispetto al programma normale o addirittura assenza totale.

Ulteriori informazioni

Aggiornamento:
21/07/2022, 13:55

Potrebbero interessarti